La tradizione musicale napoletana incanta Trevi con “Napulitanata”

Al teatro Clitunno, una serata di musica e poesia con il maestro Ciro Carbone e l'attrice Diletta Masetti

La tradizione musicale napoletana incanta Trevi con "Napulitanata"

La tradizione musicale napoletana incanta Trevi con “Napulitanata”

Il teatro Clitunno di Trevi si prepara ad accogliere un evento imperdibile per gli amanti della tradizione musicale napoletana. Sabato 8 giugno, alle ore 21, il palcoscenico trevano ospiterà lo spettacolo “Napulitanata”, parte della rassegna “Performer in Umbria – PIU”. Questa terza edizione promette di coinvolgere il pubblico con un recital unico nel suo genere, che vedrà la partecipazione del maestro Ciro Carbone e dell’attrice Diletta Masetti.

“Napulitanata” non è solo un concerto, ma un’esperienza artistica che unisce musica e recitazione, offrendo un omaggio alle più belle canzoni della tradizione napoletana. I testi di celebri autori come Vincenzo Russo, Salvatore Di Giacomo e Roberto Murolo verranno recitati anziché cantati, creando un intreccio armonico tra parole e musica. Il pubblico sarà coinvolto in un viaggio emotivo attraverso la storia e la cultura napoletana, con narrazioni che spazieranno dal “Pentamerone” di Basile, accompagnato dalle note di Scarlatti, alle opere del grande Eduardo De Filippo.

Il maestro Carbone, con la sua maestria alla chitarra, e l’attrice Masetti, con la sua intensità recitativa, daranno vita a un recital che rispetta e valorizza le radici della canzone napoletana. Il loro obiettivo è quello di far riscoprire al pubblico le melodie e i testi che hanno fatto la storia della musica partenopea, rendendoli accessibili e apprezzabili anche attraverso la recitazione.

Un elemento distintivo di questo evento sarà la partecipazione attiva del pubblico. Gli spettatori saranno infatti invitati a cantare insieme ai protagonisti, rendendo la serata ancora più coinvolgente e interattiva. Un’occasione per sentirsi parte integrante di uno spettacolo che celebra la ricchezza culturale e musicale di Napoli.

L’iniziativa è stata possibile grazie al sostegno dei Fondi “PR – FESR 2021-2027 – Priorità 1 – OSA 1.3. – Azione 1.3.4. – Bando per il sostegno di progetti nel settore dello spettacolo dal vivo – anno 2023”. Questo finanziamento ha permesso di realizzare un evento che non solo intrattiene, ma educa e sensibilizza il pubblico sulla bellezza e l’importanza della tradizione musicale italiana.

Per chi desidera partecipare, i biglietti sono disponibili sul sito www.ticket.it. Non perdete l’occasione di vivere una serata all’insegna della musica, della poesia e della cultura napoletana, in un contesto suggestivo come quello del teatro Clitunno di Trevi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*