Riflessioni di una maestra atipica, la scuola si racconta in un libro

quasi 40 anni di servizio pubblico sul territorio umbro in un volume

Riflessioni di una maestra atipica, la scuola si racconta in un libro

Riflessioni di una maestra atipica, la scuola si racconta in un libro

Quasi 40 anni di insegnamento, tra scuola dell’infanzia e primaria in Umbria, racchiusi in un manuale di agile lettura. È il volume Riflessioni di una maestra atipica, testo che si apre con la dedica ai genitori, ai maestri e ai bambini del futuro con lo scopo di far riflettere sulle potenzialità degli alunni e sul vero ruolo della scuola che dovrebbe essere maggiormente finalizzato a liberare la creatività fantastica e inesauribile di ogni bambino.
“La scuola è stata la radice, la risorsa, il condizionamento e il sostegno economico della mia vita, volontariamente o no”. Così si presenta nelle prime pagine del testo l’autrice Emanuela Patassa, la ‘maestra atipica’ che ripercorre attraverso aneddoti e testimonianze la propria esperienza nel settore dal 1983 ad oggi.
All’interno del volume trovano spazio esempi concreti dei numerosi progetti realizzati in classe basati su: comunicazione, ascolto, psicomotricità, manipolazione sensoriale, giochi di ruolo, scoperta del mondo e della natura. Aspetto centrale, però, è anche l’analisi delle tante aspirazioni non realizzate: idee e iniziative costrette a scontrarsi con un sistema troppo spesso rigido contraddistinto in primis dal tradizionale assillo nel rispetto del programma didattico. Riflessioni di una maestra atipica offre uno sguardo completo che non lesina critiche ad alcune tendenze della scuola moderna: l’uniformità imposta dalle prove Invalsi, le logiche commerciali degli Open Day fino ad arrivare alla Didattica A Distanza legata all’emergenza Covid-19.
L’autrice folignate arriva a tracciare anche un elenco dei diritti degli alunni, tra cui: il diritto al tempo-scuola, ai loro quaderni, ad uno zaino leggero, alla ricreazione e molti altri ancora. A far da contraltare i doveri richiesti ai discenti, con un focus anche sui doveri  degli adulti: insegnanti e famiglie per favorire la corretta crescita e un apprendimento sano dei bambini. Il volume è disponibile nelle migliori librerie online come Mondadori, Ibs, Feltrinelli, e sul sito dell’editore Youcanprint
(www.youcanprint.it/riflessioni-di-una-maestra-atipica/b/56e389dd-f3ad-5278-bd29-7be8dc15c314).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*