Maria Rita Dordoni va in pensione, una maestra che lascia il segno

Maria Rita Dordoni va in pensione, una maestra che lascia il segno
da Roberta Eleuteri 
Maria Rita Dordoni va in pensione, una maestra che lascia il segno.
L’anno scolastico si è appena concluso, a fine mese chiuderanno i battenti anche le scuole materne. E’ periodo di esami, pagelle e recite di fine anno. Vogliamo riportare il sentito ringraziamento di tutti i genitori della sezione B della scuola dell’infanzia di Sterpete alla maestra Maria Rita Dordoni che dopo 41 anni di onorato servizio, tutti prestati nella stessa scuola, andrà a fine mese in pensione.
Una maestra che lascia il segno, ha iniziato nel 1977 e attraverso varie riforme della scuola, un aumento della burocrazia e la sua straordinaria capacità di adattamento, conclude fra pochissimi giorni la sua splendida carriera. Una maestra amatissima da tutti che ha insegnato con molta dedizione ai bambini e a molti dei loro genitori , perché questi 41 anni sono stati prestati tutti nella stessa scuola, circoscrizione Foligno 3, plesso di Sterpete.
Una vera e propria istituzione, una maestra materna a cui sono stati affidati con estrema fiducia bambini piccoli e all’inizio spaesati, come una mamma chioccia li ha presi sotto la sua ala protettrice e li ha cresciuti comprendendo i temperamenti di ciascuno di loro per renderli accolti, compresi e  fieri di ogni risultato raggiunto; ha saputo dare gli strumenti giusti per farli divertire insieme e per affrontare gli anni successivi con gioia e serenità.
I più grandi andranno alla scuola primaria con il ricordo di  tre bellissimi anni vissuti con lei, i più piccoli ignari si renderanno conto a settembre che lei non ci sarà più. A tutti rimarrà il regalino che ha voluto fare, per loro è una cosa preziosa perché gliela regalata la maestra Rita.
Un anno scolastico che ha visto, con la collega Patrizia Menghini, realizzato un ambizioso progetto di lettura e l’inaugurazione della biblioteca con i libri donati dai bambini nell’ambito del progetto Noi Topini di Biblioteca, volto ad accendere l’interesse all’ascolto e alla lettura fin dall’infanzia.
Le famiglie desiderano ringraziare per l’entusiasmo  e la dedizione anche la maestra Patrizia Menghini, la preziosa Graziella, la dirigente Simona Lazzari, e soprattutto grazie di cuore alla maestra Rita per la passione, la pazienza, i mille consigli, la disponibilità, per tutte le cose insegnate, con l’augurio di godersi al meglio la meritatissima pensione!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*