Sindaco Stefano Zuccarini: “Settimana importante per Foligno”

 
Chiama o scrivi in redazione


Stefano Zuccarini firma decreto per chiusura uffici comunale, 7 dicembre

Sindaco Stefano Zuccarini: “Settimana importante per Foligno”

“Questa è una settimana importante per la Città di Foligno: dopo la dura fase dell’emergenza ‘Coronavirus’ stiamo finalmente tornando alla piena operatività, e come ho ricordato nel mio discorso in occasione della cerimonia del 16 giugno, ci avviamo ad una nuova fase di rinascita e di sviluppo”, afferma il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini in una nota.

“Abbiamo infatti messo in calendario il ritorno alla totale funzionalità dell’ospedale San Giovanni Battista, affiancando altresì importanti progetti di rilancio e di potenziamento, all’altezza di Foligno e del suo territorio, come punto di riferimento regionale e a livello nazionale – è detto nella nota – è stata disposta l’apertura straordinaria e fissa del Museo Naturalistico, dell’Infopoint e del Museo Archeologico di Colfiorito per tutti i week end dell’estate, a partire proprio da questa fine della settimana, una scelta che permetterà alla nostra montagna di cogliere a pieno opportunità turistiche ed attrattive, mai garantite sino ad ora. Riaprirà le porte anche il suggestivo Auditorium di San Domenico, con la ripresa degli eventi della stagione di musica: un bel segnale per la vivacità del nostro ricco tessuto culturale.

© Protetto da Copyright DMCA

Lunedì partiranno diversi laboratori gratuiti per bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni, che spazieranno dal trekking urbano alla letteratura, dalla narrativa all’escursionismo, dal teatro allo sport, per venire così incontro alle esigenze dei giovani e dei loro genitori. E’ ripartita l’attività di manutenzione e di sfalcio nelle zone della ValMenotre, per ridare la giusta attenzione ed il meritato valore alle frazioni ed ai borghi, nel rispetto delle esigenze degli abitanti, e dei tanti visitatori che frequentano sempre di più questi luoghi.

Abbiamo concluso i lavori di sistemazione della pavimentazione lungo la centralissima via Garibaldi, lasciata per troppo tempo degradata e sconnessa, che, oltre a rappresentare un serio pericolo per tutti gli utenti della strada, dava una pessima immagine ad una delle strade più prestigiose del centro storico. Stessa operazione che avevamo già effettuato in via XX Settembre, ora adeguatamente messa in sicurezza, e che, a breve, andremo ad attuare anche sul Ponte San Magno.

Come promesso, si sta concludendo la riqualificazione di Porta Romana, con l’eliminazione di cartelli stradali e pali che si trovavano a ridosso delle storiche colonne, mentre era già stata riattivata l’illuminazione artistica. Un luogo simbolo, che meritava le giuste attenzioni.

E sempre in settimana, la toccante cerimonia di saluto alla Città di Foligno da parte di monsignor Gualtiero Sigismondi, che abbiamo ricevuto a Palazzo Comunale, a nome dell’intera comunità, e che ha avuto sincere parole di gratitudine e ringraziamento verso i Folignati. Saremo presenti alla cerimonia di insediamento nella cattedrale di Orvieto. Ringrazio tutta la squadra dei miei assessori, che non ha mai smesso di lavorare a fondo in ogni campo, e soprattutto ringrazio i Folignati per la pazienza e la comprensione dimostrata nell’affrontare qualche disagio, dovuto purtroppo ad inevitabili rallentamenti operativi”.

3 Commenti

  1. Gentilissimo Sindaco, ma via della Fornacetta dovrà rimanere così per sempre? È molto transitata e pericolosa, una vergogna. Grazie, cordialmente.

  2. In merito alla riqualificazione di Porta Romana e forse sfuggita all’attenzione dei nostri solerti amministratori le pessime condizioni della statua di Niccolo Alunno e dei marciapiedi sottostanti- Confido in un risolutivo intervento – Grazie

  3. Secondo il mio parere dovreste controllare di più i cittadini che vanno girando tranquillamente senza mascherine come se nulla fosse, e tutti quei locali dove non vengono applicate le normative vigenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*