Referendum, voto a domicilio per gli elettori affetti da grave infermità  

 
Chiama o scrivi in redazione


Referendum, voto a domicilio per gli elettori affetti da grave infermità  

In occasione del referendum costituzionale di domenica 29 marzo, si ricorda che gli elettori, affetti da gravissime infermità che ne impediscono l’allontamento dall’abitazione per recarsi alle urne, sono ammessi a votare nel proprio domicilio.

E’ necessario far pervenire al sindaco, entro lunedì 9 marzo, una dichiarazione, in carta libera, che attesta la volontà di esprimere il voto nell’abitazione in cui si dimora e un certificato rilasciato dal funzionario medico, designato dalla Asl in data non anteriore al 45° giorno antecedente la data della votazione che attesta le condizioni di infermità. Per ogni altra informazione, si può telefonare all’ufficio elettorale del Comune (0742/330713-0742/347111 – email: elettorale@comune.foligno.pg.it).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*