Pnrr, restauro e valorizzazione parchi e giardini storici a Foligno

In quest’ottica è stata avviata una procedura per la ricerca di soggetti pubblici e privati interessati ad attivare forme di partenariato

Oltre 500 giovani per far festa degli oratori al parco dei Canapè. Venerdì 24 giugno dalle ore 9.00 alle 12.30 si svolgerà una grande festa

Pnrr, restauro e valorizzazione parchi e giardini storici a Foligno

Dopo l’avviso pubblico del ministero della cultura per la presentazione di proposte di intervento per il restauro e la valorizzazione di parchi e giardini storici da finanziare nell’ambito del Pnrr, il Comune di Foligno ha individuato il parco dei Canapè e il parco archeologico di Santa Maria in Campis come le aree di intervento che potrebbero meglio soddisfare i requisiti e i criteri previsti nell’avviso pubblico ministeriale.


Romano Carloni


In quest’ottica è stata avviata una procedura per la ricerca di soggetti pubblici e privati interessati ad attivare forme di partenariato tese alla creazione di iniziative, servizi, sistemi innovativi, utilizzo di tecnologie avanzate per le reti territoriali e l’ampliamento di circuiti integrati che mettano in relazione valori, identità, natura dei territori di cui i giardini sono parte. Sono interessate anche associazioni di volontariato e di cittadini interessate al coinvolgimento in attività di manutenzione, gestione, valorizzazione e comunicazione. La presentazione delle candidature da parte degli interessati dovrà pervenire entro le 13 del 10 marzo. All’indirizzo pec del Comune di Foligno. I dettagli dell’avviso pubblico, il modello di domanda sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Foligno (www.comune.foiligno.pg.it).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*