Furti nel Trevano, maggiori controlli e collaborazione con le forze dell’ordine

 
Chiama o scrivi in redazione


Trevi, il Comune istituisce il Fondo di solidarietà

Furti nel Trevano, maggiori controlli e collaborazione con le forze dell’ordine

Il Sindaco di Trevi, Bernardino Sperandio, a seguito di alcune segnalazioni di furti nel territorio trevano, particolarmente numerose in questo periodo prenatalizio, ha chiesto alla Compagnia Carabinieri di Foligno di intensificare i controlli e la presenza delle forze dell’ordine su tutto il territorio comunale.

“Esprimo preoccupazione per gli ultimi furti commessi, in un caso anche con aggressioni fisiche a danno della persona – commenta il primo cittadino – e ringrazio l’Arma dei Carabinieri per la collaborazione che ci sta assicurando nel contrastare fenomeni illeciti, ma è necessario un presidio più incisivo, soprattutto nelle fasce orarie in cui solitamente si verificano i furti e cioè nel tardo pomeriggio.”

Il Sindaco Sperandio è in stretto contatto con la locale stazione dei carabinieri di Trevi che, in collaborazione con il Comando di Foligno, sta già effettuando controlli mirati sul territorio, e, grazie ad una intensa attività di indagine, sembra aver già individuato soggetti con posizioni dubbie.

L’Amministrazione comunale che questa estate aveva promosso incontri pubblici nelle frazioni proprio per divulgare consigli e suggerimenti utili a difendersi da malintenzionati, raccomanda alla popolazione di prestare la massima attenzione nel lasciare le abitazioni incustodite, borse e oggetti di valore in auto, di diffidare da sconosciuti che tentano approcci o chiedono di entrare in casa ed a segnalare al 112 qualsiasi situazione o auto ritenuta sospetta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*