Elisabetta Giovannetti, pubblicato il secondo libro, “I ricordi alla via dei Vasari”

Elisabetta Giovannetti, pubblicato il secondo libro, “I ricordi alla via dei Vasari”
newtuscia.it

Elisabetta Giovannetti, pubblicato il secondo libro, “I ricordi alla via dei Vasari”. E’ il racconto in prima persona della storia, dell’arte e dei personaggi di Montefalco mentre passeggia nel cuore della città per smaltire gli effetti della chemioterapia
Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto all’Hospice di Spoleto

Un viaggio a ritroso nel tempo per far riaffiorare i ricordi più belli dell’infanzia nei luoghi e nelle parole dei personaggi di Montefalco. Si intitola “I ricordi alla via dei Vasari” il secondo libro scritto da Elisabetta Giovannetti, giovane 47enne di Montefalco che racconta in prima persona di una passeggiata nel cuore della ringhiera dell’Umbria che decide di fare per smaltire gli effetti della chemioterapia dopo essere stata colpita da un tumore. Un periodo non facile per Elisabetta perché la malattia ha cambiato la sua vita, ma senza intaccare le sue radici.

LEGGI ANCHE: Athena, eventi, libri, festival, a Foligno nasce un’associazione

Anzi, il suo cammino inizia proprio dalle origini della sua vita, da quella infanzia spensierata che ha vissuto in una città come Montefalco “dove ogni via, ogni angolo, ogni pietra conservano gelosamente il vissuto di un popolo legato al proprio paese e alle sue tradizioni. Un cammino – scrive Elisabetta – che mi ha fatto ancora di più apprezzare le bellezze artistiche in esso contenute, dei veri e propri tesori di un’arte che in questa città sembra essere esplosa in tutto il suo splendore”.

Nel suo libro Elisabetta non solo racconta la storia di una terra, con le sue tradizioni, i suoi luoghi d’arte e di culto, ma anche i personaggi di Montefalco realmente esistiti che immagina di incontrare mentre passeggia nel cuore della città per dare vita ad un originale volume che racchiude le esigenze di una guida turistica, arricchite dai racconti delle persone.
Il volume contiene 40 illustrazioni del fotografo Pier Paolo Metelli e Donatella Tavaglione e i disegni di Oliviero Trombetti.

“Le esperienze dell’infanzia descritte da Elisabetta – scrive il senatore e sindaco Donatella Tesei – rappresentano per i lettori di Montefalco un rivivere nel passato fatto di cose semplici, belle e buone. Ma per il lettore straniero questo libro non può non suscitare il desiderio di venire in questa città per godere di tutto ciò che Elisabetta ha descritto con autentica ricostruzione storica ed artistica”.
Il volume è in vendita a Montefalco nella parrocchia di San Bartolomeo, nella cartolibreria Napolini, nella tabaccheria di Fabrizio Cordella e nello studio fotografico Spazio Umbria Gallery.
Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto all’Hospice di Spoleto per contribuire ai lavori di ampliamento della struttura attraverso l’associazione “Aglaia” di Spoleto.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*