Raddoppio ferroviaria Orte-Falconara, sindaco Zuccarini, nessuno spostamento tracciato

Sarà messo allo studio una rete di collegamento dall’aeroporto di Perugia a Foligno per l’aggancio con l’Alta Velocità

 
Chiama o scrivi in redazione


Raddoppio ferroviaria Orte-Falconara, sindaco Zuccarini, nessuno spostamento tracciato

Raddoppio ferroviaria Orte-Falconara, sindaco Zuccarini, nessuno spostamento tracciato

“Nessuno spostamento del tracciato della tratta Orte-Falconara. Non c’è tempo per progetti alternativi e non c’è la volontà politica di variare il vecchio tracciato. Foligno aumenterà invece la sua centralità, e sarà messo allo studio una rete di collegamento dall’aeroporto di Perugia a Foligno per l’aggancio con l’Alta Velocità”. E’ quanto affermato dal sindaco Lega Stefano Zuccarini nel corso della seduta del consiglio comunale del 28 gennaio a seguito della mozione presentata dalla minoranza sul raddoppio della tratta ferroviaria Orte-Falconara, bocciata dal Consiglio, e poi reinserita all’ordine del giorno con una mozione urgente dei Gruppi consiliari di maggioranza di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Più in Alto.

© Protetto da Copyright DMCA

Stefano Zuccarini firma decreto per chiusura uffici comunale, 7 dicembreL’Amministrazione comunale di Foligno aveva più volte sollecitato la Regione Umbria affinché inserisse la Orte – Falconara fra i progetti da inviare alla Conferenza Stato Regioni. Martedì scorso in Consiglio regionale la Presidente Donatella Tesei ha annunciato dell’invio alla Conferenza Stato Regioni di un compendio di progetti per l’Umbria, tra i quali il potenziamento della linea ferroviaria Orte – Falconara.

Nella mozione i gruppi di maggioranza hanno quindi ribadito “la centralità della stazione di Foligno nei collegamenti ferroviari dell’Italia Centrale, nodo strategico che si compone della intersezione tra le linee ferroviarie Roma-Ancona e Foligno-Terontola, con prosecuzione fino a Firenze, che nel tempo ha visto la fermata di circa cento treni passeggeri al giorno”.

Per questo motivo hanno chiesto al sindaco e alla Giunta “di proseguire con tutte le iniziative di propria competenza già avviate nei confronti della Regione Umbria e del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti affinché venga realizzato quanto prima il raddoppio della linea ferroviaria Orte – Falconara, auspicando che esso venga implementato sul tracciato originariamente previsto a ridosso della dorsale appeninica”.

Hanno inoltre chiesto di vigilare sul rispetto dei tempi e modi di realizzazione, tenuto anche conto delle procedure previste nel piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), rapportandosi con il neo nominato Commissario all’opera e di confermare la centralità della Stazione di Foligno nel costituendo sistema ad Alta Velocità di Rete dell’Italia Centrale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*