Navette nella Val Menotre il servizio di trasporto è gratuito

Navette nella Val Menotre il servizio di trasporto è gratuito

Navette nella Val Menotre il servizio di trasporto è gratuito

“A partire dal 16 luglio, e per ogni sabato e domenica d’estate fino all’11 settembre, sarà riattivato il servizio navetta gratuito per la Valle del Menotre che collegherà Belfiore, Pale e il Parco dell’Altolina  con il borgo di Rasiglia con fermate anche a Scopoli e Casenove. Quest’anno il servizio è stato implementato aggiungendo una ulteriore navetta che collegherà il borgo di Rasiglia a Colfiorito che si conferma essere una meta sempre più attrattiva dal punto di vista turistico”.

Ne dà notizia l’assessore al turismo, Michela Giuliani sottolineando che “le navette – che saranno potenziate a partire dal mese di agosto con l’aggiunta della tratta Casenove-Rasiglia, circoleranno in maniera continuativa ogni sabato e domenica, di mattina e pomeriggio. I circuiti tengono conto delle aree di sosta dove sarà possibile lasciare le auto ed usufruire dei servizi di trasporto per visitare i luoghi più belli della nostra montagna”.

E’ intervenuto il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, che ha ringraziato “le aree e gli assessorati al turismo e lavori pubblici per la collaborazione. In questi anni, siamo finalmente riusciti a creare le giuste sinergie, per promuovere in maniera strategica ed organica tutto il territorio che si estende dall’Altolina sino agli altipiani plestini, passando per l’intera Val Menotre, ovvero dalle porte della città sino ai confini con le Marche.

Le eccellenze rappresentate da Pale, Rasiglia e dal Parco di Colfiorito sono fiori all’occhiello che dobbiamo trasformare in attrattori a beneficio dell’intera montagna folignate, il servizio di navette gratuito così organizzato, è un investimento che dimostra concretamente il cambio di strategia messo in atto da questa Amministrazione Comunale che considera la nostra montagna come risorsa fondamentale per lo sviluppo turistico, culturale ed economico dell’intera città di Foligno. In questo modo si creano le vere occasioni di rinascita del territorio. In quest’ottica l’intensificazione dei rapporti con le Marche da un lato e l’ormai prossima realizzazione dello svincolo di Scopoli faranno sicuramente la differenza”.

L’assessore Giuliani ha posto l’accento sul fatto, tra l’altro, che “implementare i servizi turistici è tra i nostri obiettivi e questo rappresenta un ulteriore passo anche verso una rete di connessione e interscambio tra le frazioni per offrire al turista una proposta integrata e promuovere al meglio le ricchezze del nostro territorio”.

Nel sito istituzionale del Comune – www.comune.foligno.pg.it – è possibile consultare gli orari e le fermate delle navette.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*