Presentato il festival nazionale “I Trinci – Città di Foligno”

 
Chiama o scrivi in redazione


Presentato il festival nazionale “I Trinci – Città di Foligno”

Presentato il festival nazionale “I Trinci – Città di Foligno”

Saranno 6 le compagnie teatrali che parteciperanno al primo festival nazionale di teatro amatoriale “I Trinci – Città di Foligno” in programma dal 21 al  27 agosto nella corte di Palazzo Trinci, a Foligno, a cura dell’associazione culturale “Al Castello”.

Claudio Pesaresi, regista della compagnia “Al Castello” ha illustrato il programma del festival ricordando la passione e la qualità di tante compagnie teatrali amatoriali. Le compagnie teatrali in scena “sono state scelte sulla base della eterogeneità delle proposte e della disponibilità alla luce delle difficoltà per la pandemia”, ha spiegato Pesaresi che ha ricordato la qualità dei componenti della giuria (tra cui Francesca Di Meo e Giovanni Bosi).

LEGGI ANCHE – “1° festival di teatro amatoriale I Trinci – Città di Foligno”

Si parte sabato 21 agosto con “Clowndestini” della compagnia “Post-it33” di Roma, domenica 22 agosto “Nel nome del padre” di Luigi Lunari con la compagnia “La corte dei folli” di Fossano (Cn); lunedì 23 Agosto “Minchia signor tenente” di Antonio Grosso con la compagnia “Le voci di dentro” di Assisi; martedì 24 agosto “Baci, botte e champagne” tratto da “La proposta di matrimonio” e “L’orso”di Cechov con intermezzo di clownerie a cura della compagnia a “Break fast club teatro & Micro teatro terra marique di Perugia”; mercoledì 25 agosto “Una volta nella vita” di Gianni Clementi con la compagnia “La bottega dei rebardo’” di Roma; giovedì 26 agosto “Signorina Julie” di  August Strindberg con la compagnia “Giardini dell’arte” di Firenze. Per venerdì 27 agosto andrà in scena lo spettacolo, fuori concorso, “Utoya” di Edoardo Erba con la  compagnia “Al Castello” di Foligno.

Seguirà la cerimonia di premiazione del festival. Gli spettacoli sono gratuiti e si possono prenotare sul sito istituzionale del Comune (www.comune.foligno.pg.it). L’ingresso è consentito solo con il green pass.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*