Un giovane dottore folignate a Parma tra i medici nella lotta al covid-19

 
Chiama o scrivi in redazione


Un giovane dottore folignate a Parma tra i medici nella lotta al covid-19

Un giovane dottore folignate a Parma tra i medici nella lotta al covid-19

E’ partito alcuni giorni fa da Foligno in direzione Parma.  giovane medico folignate di 33 anni, è in prima linea nella lotta contro il covid 19, presso l’ospedale di Parma, con la protezione civile. Il giovane dottore è molto conosciuto a Foligno, ha 4 fratelli e due genitori orgogliosi di lui, che ci hanno contattato per raccontare la sua storia. Laureato all’Università di Perugia, con specializzazione di medicina interna, ha un curriculum ricco. Appena laureato ha lavorato al Serafico di Assisi, poi alla cardiologia dell’ospedale di Spoleto. E’ stato un anno a Camerino, poi tornato in Umbria dove all’ospedale di Spoleto si è occupato della sua specializzazione, medicina interna. E’ stato anche un periodo in Africa.

“A Parma la situazione è completamente diversa rispetto all’Umbria, dopo un periodo di piena si comincia solo adesso a respirare” – dice la mamma dice che sente il figlio per pochi minuti al giorno. Il giovane medico, infatti, lavora tutto il giorno dalla mattina alla sera, ma fa i turni massacranti anche di notte. “Solo per indossare i dispositivi di protezione – racconta la mamma – impiega un quarto d’ora, così anche per toglierli”.  E’ papà, ha una figlia piccolissima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*