Si “dimenticano” dell’amico, lui non sa tornare a casa e chiama la Polizia

Il gruppo era andato, di notte, in un locale a Foligno

Si "dimenticano" dell'amico, lui non sa tornare a casa e chiama la Polizia

Si “dimenticano” dell’amico, lui non sa tornare a casa e chiama la Polizia

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Foligno sono intervenuti la scorsa notte in soccorso di un ragazzo che, spaventato per essere rimasto solo, aveva chiesto aiuto a un passante. L’uomo, dopo averlo tranquillizzato, ha chiamato il numero di emergenza 112 chiedendo l’intervento della Polizia di Stato.

Gli agenti della Squadra Volante, subito arrivati sul posto, hanno sentito il giovane che ha raccontato di essere uscito insieme agli amici per trascorrere la serata in un noto locale a Foligno. Ad un tratto, però, si è reso conto che gli amici non c’erano più e l’avevano, quindi, lasciato solo. Ha capito che non sarebbe riuscito a tornare a casa in quando non era in grado di ricontattarli.

I poliziotti dopo averlo tranquillizzato, lo hanno riaccompagnato a casa. Dopo lo spavento e un giro in Volante per le vie della città, il ragazzo si è rasserenato consapevole di poter sempre contare sull’aiuto della Polizia di Stato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*