San Feliciano preceduto dalla neve

San Feliciano preceduto dalla neve

San Feliciano preceduto dalla neve

Di Mariolina Savino
Foligno pronta a festeggiare domani il Santo patrono, si è svegliata stamani sotto un candido strato di neve e precipitazioni che non si vedevano da tempo. Alberi spezzati caduti sui mezzi, strade ghiacciate coperte dal manto nevoso rendono difficile la circolazione. I bambini felici giocano e fanno l’omino di neve fra schiamazzi e incontenibile gioia. I passi montani come Colfiorito, sono più problematici anche perché continua a nevicare.


Dal Comune di Foligno
In seguito alla nevicata di stamani, il Parco dei Canapè, a Foligno, è stato chiuso per precauzione, tenuto conto dei numerosi distacchi di rami e alberature verificatisi in città. Per la riapertura del Parco verrà fatta una verifica delle alberature ivi insistenti per eventuali situazioni di pericolo correlate all’eventuale possibile distacco di fronde in relazione al manto nevoso accumulatosi. In data odierna il personale del Comando è intervenuto unitamente ai vigili del fuoco, personale comunale e volontari di protezione civile nelle seguenti vie sempre per distacco di rami o caduta di alberi: via Verga; via Mameli; via Damiano Chiesa (cautelativamente è stata disposta la chiusura della via), via Palombaro; via Piave; via Vitelli; via Tacito; via Roma. Ulteriori distacchi di rami e alberature, da verificare, in via Monte Cervino, via Monte Rosa, angolo via Monte Cervino; via Friuli. Con un’ordinanza il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, ha disposto la chiusura anticipata nella giornata di oggi delle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, in seguito alle nevicate della mattinata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*