Saccheggiano la casa di una giornalista, la città di Foligno non è più sicura

Saccheggiano la casa di una giornalista, la città di Foligno non è più sicura

Saccheggiano la casa di una giornalista, la città di Foligno non è più sicura

Non hanno rubato, ma saccheggiato! Hanno aperto tutto, ogni angolo della casa messo a soqquadro. I ladri hanno rubato per la seconda volta a casa di una giornalista di Foligno. Il furto è avvenuto nella giornata di ieri in via Verona e la collega se n’è accorta dopo le ore 22, quando ha fatto rientro nell’abitazione.

I malviventi sono entrati dalla cucina, saltando dal balcone del piano rialzato. Una volta dentro, come detto, hanno aperto tutto e svuotato ogni armadio e cassetto, alla ricerca di qualcosa da rubare. Alla fine hanno preso i soldi, l’oro e un orologio dei nonni, lasciando la scatola vuota. In casa c’era il cane che in qualche modo avranno rabbonito per impedire che abbaiasse.

«Nessuno è più al sicuro. Non sono inc…ta. Di più! Viva la sicurezza delle nostre città!!!!!!». Sono le parole piene di rabbia scritte dalla collega sui social.

«Non è quello che ti rubano, ma è l’intimità violata. Foligno è diventata pericolosa – aggiunge – in strada gente anziana viene scippata e strattonata. Diversi sono i furti avvenuti negli ultimi mesi e a Foligno sta succedendo metodicamente». 

Alla collega non è rimasto che rimboccarsi le maniche, mettere tutto in ordine e fare denuncia ai carabinieri.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*