Parcheggiatori abusivi all’Agora Coop stranieri terrorizzano clienti

Parcheggiatori abusivi all’Agora Coop stranieri terrorizzano clienti

Dopo il caso, per altro che va ad aggiungersi a tutti quelli che – anche video – con Foligno Oggi e Umbriajoural e tv abbiamo denunciato, guardate che roba venerdì scorso all’Agorà Coop di Foligno, a due passi dall’ospedale San Giovanni Battista.

Qui, da quanto ci raccontano, è ancora peggio, i clienti a volte scappano via perché terrorizzati.

«Da anni questi – racconta la nostra informatrice – questo posto è in mano al racket. Ti seguono finché non gli dai soldi. È capitato anche che questi seduti sui carrelli abbiano detto a una signora anziana che visto che lei non lasciava il pizzo era meglio che non si faceva più vedere in quel supermercato».

Fatti, certo, tutti da accertare ma va fatto subito qualche cosa. La città non può più essere ostaggio dei delinquenti, una città, per altro, come Foligno di una bellezza senza pari i cui cittadini meritano di avere tutta la sicurezza possibile. Vivere sicuri è un diritto.

«A Foligno – racconta – c’è proprio una banda organizzata: droga furto di biciclette, racket dell’elemosina, parcheggiatori abusivi e quant’altro».

«Una sera – continua – ho trovato una signora anziana che urlava. Era circondata da due di questi ragazzotti che non mollavano il carrello con la spesa dentro, perché prima avrebbe dovuto dar loro dei soldi. Era buio e la macchina era distante dall’ingresso e quindi facilmente bersaglio di questi st…».

Leggi anche – Parcheggiatore abusivo ospedale prende a calci auto pensionata

Foligno, ma nessun’altra città dell’Umbria e d’Italia, meritano questo. E infine, la nostra informatrice: “Se poi dall’ospedale vai verso la Paciana sulla sinistra c’è il supermercato Eurospin. Il ragazzo che staziona lì da anni guadagna dai 140 a 160 € al giorno o forse anche di più. Lui è sempre sotto la pensilina dei carrelli. Una vera manna per il racket”.

Non si esclude che dietro a queste persone ci sia anche lo spaccio, probabilmente utilizzano i posti davanti ai supermercati per spacciare, dice infine la nostra preziosa lettrice.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 ⁄ 11 =