Luci accese interno azienda, allarme, il proprietario, mi sono scordato di spegnere

Scongiurato il pericolo, il proprietario ha ringraziato il vicino di casa

Luci accese interno azienda, allarme, il proprietario, mi sono scordato di spegnere

Luci accese interno azienda, allarme, proprietario, non le ho spente

Erano circa le 2 di notte quando ha notato le luci accese all’interno dell’azienda vinicola vicina alla sua abitazione. Allarmato, temendo che si stesse consumando un furto, un uomo ha subito chiamato il Numero Unico di Emergenza e richiesto l’aiuto della Polizia di Stato.

Gli agenti dell’Ufficio Controllo del Territorio del Commissariato di Foligno si sono subito portati sul posto e, dopo aver effettuato una perlustrazione della zona circostante, hanno verificato lo stato delle porte e delle finestre senza constatare segni di effrazione. A quel punto, gli operatori hanno contattato il proprietario della nota cantina di Montefalco che, non potendo portarsi sul posto perché lontano da casa, ha riferito ai poliziotti che si era trattato di una semplice dimenticanza.

Scongiurato il pericolo, il proprietario ha ringraziato il vicino di casa per aver allertato la Polizia e gli agenti per essersi immediatamente portati sul posto per verificare la situazione.

Gli operatori, dal canto loro, hanno espresso il loro apprezzamento per l’attenzione dimostrata dal richiedente, spiegando quanto sia importante per la prevenzione dei furti l’aiuto e la segnalazione dei cittadini e dei vicini di casa che, in caso di sospetti, non devono esitare a chiamare il 112.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*