Insulti a Giovanni Guidi, pianista jazz, arrivano le reazioni nazionali

Gli odiatori da tastiera gli hanno riservato minacce di morte ed insulti

 
Chiama o scrivi in redazione


Teatro Torti di Bevagna, spazio alla musica del Giovanni Guidi

Insulti a Giovanni Guidi, pianista jazz, arrivano le reazioni nazionali

“Giovanni Guidi che è uno straordinario pianista jazz, sa quanto i confini possano far male quando vengono usati contro le persone. Per questo ama la politica: Giovanni è un nostro prezioso  e tenace compagno, un uomo che non si risparmia mai quando si tratta di affermare libertà e diritti.
I soliti odiatori da tastiera gli hanno riservato minacce di morte ed insulti, per la “grave colpa” di fare post in cui chiama fratelli e sorelle coloro che arrivano dall’altra parte del Mediterraneo.”

  • Lo denuncia il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni.

“Se non ti arrendi all’idea che l’ingiustizia, la discriminazione e il sopruso regnino sovrani, allora – prosegue il leader di SI – devi spararti secondo questi violenti vigliacchi razzisti. A Giovanni va la nostra solidarietà.”
Ma lo conosco troppo bene – conclude Fratoianni – la solidarietà va ai tanti e alle tante Giovanni Guidi, che in questo Paese hanno coraggio, ci mettono la faccia e non si arrendono.”


Insulti a Giovanni Guidi, pianista jazz, arrivano le reazioni nazionali

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*