Incendio divampato alla cartiera di Trevi, a fuoco la carta da macero 🔴📸

 
Chiama o scrivi in redazione


Incendio divampato alla cartiera di Trevi, a fuoco la carta da macero

Un incendio è scoppiato alla Cartiera di Trevi. E’ successo intorno alle ore 13 di martedì 23 giugno. A fuoco oltre 9 mila quintali da carta da macero che si trova sulla superficie destinata allo stoccaggio. Le fiamme non hanno interessato i capannoni o le strutture.


Sul posto soon intervenute le squadre dei vigili del fuoco di Foligno, Spoleto, corso Cavour, la prima della centrale, una autobotte da Foligno, due autobotti della centrale, la kilolitrica e il Poseidon (mezzo antincendio aeroportuale) più la squadra dell’aeroporto, il carro nbcr, un elicottero proveniente da Roma con la benna per effettuare dei lanci di acqua per un totale di circa 30 uomini impegnati. Presenti anche due funzionari, il comandante provinciale, una ambulanza del 118 a disposizione dei pompieri per ogni evenienza.
Vigili del fuoco al lavoro per ore, 11 i mezzi impegnati
Vigili del fuoco al lavoro per ore

Nessun ferito, ma le fiamme hanno distrutto tonnellate di carta. Sul luogo dove è scoppiato l’incendio, sono arrivati anche i carabinieri del nucleo tutela dell’ambiente, l’Arpa, Enel distribuzione, i carabinieri forestali e la polizia locale di Trevi. I vigili del fuoco hanno impiegato oltre 5 ore di lavoro per lo spegnimento delle fiamme. Le acque del fiume Clitunno si sono colorate di blu a causa dei coloranti della carta. Ancora non sono note le cause.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*