Foligno, Agente della Polizia di Stato si toglie la vita

 
Chiama o scrivi in redazione


Scappano 23 dei 25 migranti arrivati da Agrigento a Gualdo Cattaneo

Foligno, Agente della Polizia di Stato si toglie la vita

La brutta notizia questa volta arriva da Foligno, dove nel pomeriggio di sabato un agente della polizia stradale si è tolto la vita. La notizia è riportata anche nel sito internet sostenitori.info , il portale che sostiene le Forze dell’Ordine.

Il corpo è stato ritrovato all’interno dell’auto. Il poliziotto, 58 anni, aveva fatto perdere le proprie tracce fin dalla mattina. Qualche ora dopo è stato ritrovato privo di vita.

L’agente si sarebbe sparato con l’arma di servizio all’interno della propria macchina. Sul posto sono giunti i colleghi della questura e della scientifica. Giunto anche il 118, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

L’uomo era conosciuto come persona mite e sempre educata non aveva mai dato segnali che potessero prefigurare quanto accaduto. La polizia sta cercando di capire le cause scatenanti la scelta estrema.

La notizia della tragedia si è velocemente diffusa arrivando fino al quartiere dove l’agente risiedeva.

L’episodio avviene a circa un anno di distanza da un altro suicidio, questa volta nell’Arma dei Carabinieri. In quell’occasione un carabiniere in servizio all’interno della “Gonzaga” di Foligno si tolse la vita all’interno della caserma di viale Mezzetti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*