Cade dallo skate, si frattura, era positivo, allarme nella zona di Foligno

 
Chiama o scrivi in redazione


Va in ospedale ma era positivo al covid, era stato ad una festa, Cade da skate e si frattura

Cade dallo skate, si frattura, era positivo, allarme nella zona di Foligno

L’infortunio di un ragazzo di 20 di Foligno sta facendo discutere. A causa della caduta si è fratturato la mandibola ed è finito al pronto soccorso dell’ospedale di Foligno. E’ stato operato, ma prima di entrare in ospedale è stato sottoposto a un tampone, poi risultato positivo, nonostante fosse asintomatico. Nessuna festa di compleanno, come erroneamente riportato. Il ragazzo si è infortunato cadendo da un monopattino e la caduta è avvenuta dopo essere uscito per andare a comprare le sigarette. L’incidente con skate praticamente davanti al cancello di ingresso della sua abitazione. L’avvocato del ragazzo, la dottoressa Annalisa Campagnacci, è intervenuto chiedendo subito una rettifica.

Sottoposto al tampone: Portato all’ospedale di Foligno è stato sottoposto a tampone, in quanto doveva essere trasferito all’Ospedale di Terni, per un importante intervento maxillo facciale, stante le gravi lesioni riportate. Quello che doveva essere un esame di routine si è trasformato nell’inizio di un incubo.

Il trasferimento: Il giovane – riferisce l’azienda ospedaliera – necessitava di un intervento di chirurgia maxillo-facciale e, pertanto, da Foligno è stato trasferito a Terni. Nell’ambito delle attuali procedure di sicurezza, il trasferimento a Terni è stato effettuato solo dopo aver ricevuto l’esito del tampone, che ha evidenziato che il giovane è positivo al Covid-19, sebbene asintomatico e non rispondente al quadro clinico Covid. La famiglia è stata messa in isolamento domiciliare.

L’intervento: Una volta giunto all’ospedale di Terni il paziente è stato ricoverato nell’area Covid e la mattina del 29 aprile è stato operato dall’equipe di chirurgia maxillo-facciale diretta dal dott. Fabrizio Spallaccia, nel rispetto di tutte le procedure di protezione e sicurezza previste per il trattamento Covid positivi. Il giovane folignate è stato operato dai chirurghi Andrea Rivaroli e Francesco Paparo insieme alla anestesista Maura Massarucci. Il ragazzo è attualmente è in buone condizioni e si prevede che possa essere dimesso entro uno-due giorni.


La richiesta di rettifica dell’avvocato: Il Giovane si era recato a comprare le sigarette, tornato a casa è caduto con skate praticamente davanti al cancello di ingresso. Portato all’ospedale e sottoposto agli interventi di prima urgenza è stato sottoposto a tampone, in quanto doveva essere trasferito all’Ospedale di Terni, per un importante intervento maxillo facciale, stante le gravi lesioni riportate. Quello che doveva essere un esame di routine si è trasformato nell’inizio di un incubo. Il ragazzo è risultato positivo asintomatico, tanto che lui è stato trasferito all’ospedale di terni reparto Covid-19, in attesa di essere operato, e la famiglia messa in isolamento domiciliare. Immediatamente e diligentemente sono stati forniti i nomi dei contatti per poter tracciare la mappa degli stessi. SOLO QUESTA MATTINA sono stati eseguiti i primi tamponi e non si hanno ancora i risultati. Non vi è stata alcuna festa di compleanno, né vi sono casi accertati di contagio tanto che gli esiti del PRIMO tampone non sono noti neanche ai diretti interessati.


Bollettino Azienda Usl Umbria 2 ospedale “San Giovanni Battista” di Foligno, dipartimento di Prevenzione e distretto di Foligno

In relazione all’accesso al Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Giovanni Battista” di un ragazzo 19enne di Foligno con frattura mandibolare risultato positivo al Covid-19 si comunica quanto segue: In data 26 aprile, durante il turno notturno, è giunto con mezzi propri in Pronto Soccorso un ragazzo di 19 anni con trauma cranico secondario in seguito a caduta da monopattino. Dalla valutazione clinica è emersa una ferita sottomentoniera che è stata suturata dai sanitari del Pronto Soccorso, dolore a carico dell’articolazione temporo mandibolare sinistra, dolore ed edema del polso sinistro e tachicardia. Sottoposto agli accertamenti radiologici si è evidenziata la frattura della mandibola e la frattura stiloide ulnare di sinistra .

Dopo trattamento ortopedico è stato quindi consultato il reparto di chirurgia maxillo facciale dell’Azienda Ospedaliera di Terni che ha fornito indicazione per intervento differito. Il ragazzo è stato pertanto sottoposto a tampone rapido di screening per Covid-19 finalizzato al trattamento chirurgico che ha dato esito positivo confermato dal prelievo sierologico. La direzione sanitaria del “San Giovanni Battista”, il dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Usl Umbria 2 e i sanitari del distretto di Foligno si sono immediatamente attivati per adottare tutte le misure previste dalle direttive aziendali e per tracciare i contatti stretti attraverso un’approfondita indagine epidemiologica. In data odierna sono stati effettuati quattro tamponi a ragazzi venuti a contatto con il giovane. Avvisato il servizio di chirurgia maxillo facciale del “Santa Maria” dell’esito positivo del tampone il paziente, completamente asintomatico per Covid, è quindi stato dimesso per poi essere trasferito in sicurezza a Terni.

Il 28 aprile un ragazzo di 19 anni è stato trasferito dall’ospedale di Foligno all’ospedale di Terni per una frattura mandibolare che necessitava di un intervento di chirurgia maxillo-facciale. Nell’ambito delle attuali procedure di sicurezza, il trasferimento a Terni è stato effettuato solo dopo aver ricevuto l’esito del tampone, che ha evidenziato che il giovane è positivo al Covid-19, sebbene asintomatico e non rispondente al quadro clinico Covid. Una volta giunto all’ospedale di Terni il paziente è stato ricoverato nell’area Covid e la mattina del 29 aprile è stato operato dall’equipe di chirurgia maxillo-facciale diretta dal dott. Fabrizio Spallaccia, nel rispetto di tutte le procedure di protezione e sicurezza previste per il trattamento Covid positivi. Il giovane attualmente è in buone condizioni e si prevede che possa essere dimesso entro uno – due giorni.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*