Trevi, nuove risorse Psr Umbria per riqualificare frazioni

Trevi, nuove risorse Psr Umbria per riqualificare frazioni. Sono 381mila euro destinati al collegamento stradale

Trevi, nuove risorse Psr Umbria per riqualificare frazioni

Nell’ambito del Programma di sviluppo rurale dell’Umbria 2014-2020, a Trevi sono in arrivo 381.537,23 euro destinati al progetto ‘Riqualificazione del collegamento stradale tra il centro abitato di Borgo Trevi e l’uscita Trevi Nord, con regimentazione delle acque e rifacimento segnaletica’.

A renderlo noto sono stati il sindaco Bernardino Sperandio e il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Dalila Stemperini. “Si tratta di un altro importante passo – ha spiegato il sindaco – per la riqualificazione delle infrastrutture frazionali lungo l’asse Matigge-Borgo Trevi. Grazie alle competenze dell’assessorato ai lavori pubblici è stato finanziato un progetto ambizioso che permetterà di risolvere annosi problemi di carattere idraulico in via della Pintura, di dotare la viabilità trasversale Matigge Borgo di adeguata illuminazione, asfalti e sistemazione del verde delle rotatorie. Un ulteriore intervento di ricucitura fra i nuovi luoghi insediativi e l’ambiente pedecollinare del comune”.

“Raccogliamo i frutti – ha commentato anche il vicesindaco Stemperini – di un intenso e articolato lavoro di programmazione che ci consentirà di realizzare interventi strategici per il territorio. Ringrazio tutto l’ufficio Lavori pubblici del Comune per il lavoro svolto e gli uffici preposti della Regione Umbria per il supporto dimostrato. Il bando prevedeva un co-finanziamento obbligatorio del 20 per cento da parte del Comune e, pertanto, l’importo totale del progetto è di 476.921,45 euro”.

L’intervento è suddiviso in undici tratti e interesserà varie strade. Il tratto 1, via della Soglia- via Deruta: realizzazione 2 stralcio strada di collegamento tra la zona industriale e via della Soglia. Tratto 2, via Deruta-via Marsciano: rifacimento segnaletica orizzontale e verticale; tratto 3, via Assisi: rifacimento segnaletica orizzontale e verticale e realizzazione pubblica illuminazione.

Tratto 4, via della Torre-via Narni: rifacimento segnaletica orizzontale e verticale, posizionamento canaletta e rifacimento del fondo stradale con asfalto fonoassorbente in corrispondenza della lottizzazione di Via Narni. Tratto 5, via Foligno: rifacimento segnaletica orizzontale e verticale.

Tratto 6, strada vicinale Matigge: pavimentazione ecologica drenante e realizzazione segnaletica orizzontale e verticale. Tratto 7, via delle Ginestre: rifacimento del fondo stradale con asfalto fonoassorbente, rifacimento segnaletica orizzontale e verticale. Tratto 8, via Collecchio-via Sant’Onofrio: rifacimento del fondo stradale con asfalto fonoassorbente, rifacimento segnaletica orizzontale e verticale. Tratto 9, vocabolo Sant’Onofrio-località Casa Gabbato: rifacimento segnaletica orizzontale e verticale. Tratto 10, Parrano-via Flaminia: rifacimento segnaletica orizzontale e verticale, sistemazioni arre verdi circostanti la rotatoria, adeguamento del pozzetto di raccolta delle acque meteoriche. Tratto 11, via Pintura: rifacimento segnaletica orizzontale e verticale, intervento di deviazione del tubo di raccolta delle acque meteoriche verso il fosso Alveolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*