Circolo PD di Trevi su “disservizi e fallimentare gestione VUS”

Circolo PD di Trevi su "disservizi e fallimentare gestione VUS", "contestuale anche l'aumento della tariffa Tari"

Circolo PD di Trevi su “disservizi e fallimentare gestione VUS”

“È sotto gli occhi di tutti la fallimentare gestione VUS che sta generando nella cittadinanza  malumori e rabbia! Disservizi nella raccolta dei rifiuti e contestuale aumento della tariffa Tari rappresentano un mix esplosivo cui va posto immediatamente rimedio. Si legge esasperazione nella nota a firma del segretario del circolo Pd di Trevi Massimo Valentini, che si unisce al coro di coloro che stanno denunciando da giorni una situazione insostenibile.

LEGGI ANCHE – Ente Palio dei Terzieri di Trevi annulla iniziative ottobre trevano

L’attuale governance espressione delle forze del centrodestra, spiega Valentini, per mero calcolo politico ha buttato alle ortiche anni di progettualità messa in campo da stimati professionisti che stava dando risultati soddisfacenti, dimostrando  di non essere all’altezza della sfida che la gestione dei rifiuti richiede!

La VUS ha maestranze capaci e dirigenti qualificati avendo dimostrato in passato di saper garantire servizi adeguati, ora assistiamo invece ad una totale incapacità di fare scelte strategiche di lungo periodo, organizzare il lavoro in maniera ottimale e gestire la benché minima criticità.

Assenza di visione e di investimenti mirati su beni e capitale umano sono stati già denunciati da sindacati e comuni, ma gli appelli ad un urgente cambio di passo sembrano caduti nel vuoto.

 

La Vus è una multiservizi pubblica, conclude Valentini, che dovrebbe rappresentare una risorsa per questo territorio e non un problema, per questo  facciamo appello al presidente dell’ Auri (Autorità Umbra per rifiuti e idrico) Antonino Ruggiano affinché si faccia carico dell’ inerzia del gruppo dirigente VUS e all’assessore regionale all’ambiente Roberto Morroni affinché si dia attuazione ad una politica regionale dei rifiuti che adotti un sistema di gestione integrata efficace ed efficiente.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*