A Trevi celebrata la prima Unione Civile

A Trevi celebrata la prima Unione Civile

A Trevi celebrata la prima Unione Civile

È stata l’assessora Stefania Moccoli a celebrare la prima unione civile nel Comune di Trevi.

Hanno scelto la “Cittá dell’olio” e la splendida cornice di Corte Fratini, due giovani ragazze perugine, per promettersi eterno amore. Dopo una convivenza di otto anni, E. ed E., entrambe classe 1990, hanno sancito la loro unione di fronte alla legge dando veste formale alla loro famiglia.

Circondate dall’affetto di amici e parenti, durante la celebrazione  è andato in scena anche il suggestivo e simbolico rito della sabbia.

“È stato un momento di grande gioia ed emozione, commenta l’assessora Moccoli, una testimonianza di crescita di tutta la comunità. La celebrazione di una unione civile dimostra che ovunque ci sia amore ci può essere una famiglia, che anche l’Italia ha fatto un passo avanti verso una maggiore equità e rispetto di tutti i cittadini. E più diritti per qualcuno, significa più diritti per tutti. Ringrazio, E. ed E per aver scelto di condividere con la nostra comunità questa giornata e voglio che sappiano che per loro le porte della città sono sempre aperte!”

Ad E. ed E. i migliori auguri di un lunga e felice vita insieme.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*