Pro Foligno, visite guidate in luoghi poco conosciuti

Foligno custodisce numerosi tesori ai più sconosciuti

Pro Foligno, visite guidate in luoghi poco conosciuti

FOLIGNO – Conoscere la propria città è fondamentale per ognuno: dà forza al senso di appartenenza, arricchisce la conoscenza, predispone alla tutela. È quanto la Pro Foligno ha in animo di riservare ai propri soci e agli amici organizzando delle visite guidate in luoghi poco conosciuti, ma sicuramente di alto valore storico, artistico, naturalistico, ambientale.
Il primo incontro, che sarà dedicato alla “Sala dell’Apollo” in Palazzo Roncalli al Corso (per gentile concessione del proprietario, geom. Gianluca Ciani), si svolgerà venerdì 2 marzo dalle 17 in poi con la presenza di Benedetta Ricci, particolarmente esperta nell’arte dello stucco, elemento di grande qualità largamente presente nella decorazione del soffitto della sala stessa.
Poiché Foligno custodisce numerosi tesori ai più sconosciuti, la Pro Foligno tenta di aprirne ai folignati il cuore più segreto. I partecipanti si incontreranno dunque alle 17 di venerdì 2 marzo in Piazzetta Piermarini di fronte alla sede dell’associazione. Da lì ci si sposterà a Palazzo Roncalli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*