Bilancio Montefalco, un mese di tempo per evitare commissariamento

 
Chiama o scrivi in redazione


Bilancio Montefalco, un mese di tempo per evitare commissariamento

Bilancio Montefalco, un mese di tempo per evitare commissariamento

Il sindaco di Montefalco, Luigi Titta, ha ottenuto un mese di proroga per salvare i conti del bilancio. Il tempo concesso in più congela per il momento l’arrivo del commissario che la Prefettura avrebbe dovuto inviare oggi. Per l’approvazione del bilancio ci sarà dunque tempo fino al 31 ottobre: inizialmente era fissata la data del 30 settembre.

«Da agosto abbiamo concentrato le nostre forze sulla predisposizione di un bilancio, che non siamo riusciti a fare – ha detto il sindaco –. Dobbiamo lavorare al riequilibrio con volontà ferma, da parte della maggioranza, ma anche della minoranza che ci ha chiesto di fare il possibile per evitare il commissariamento».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*