Gualdo Cattaneo, approvato Bilancio di Previsione 2022-2024

Gualdo Cattaneo, confermato progetto Insieme a Scuola iniziato già nel 2021 con fondi di bilancio, a sostegno di famiglie
Gualdo Cattaneo, confermato progetto Insieme a Scuola iniziato già nel 2021 con fondi di bilancio, a sostegno di famiglie

Gualdo Cattaneo, approvato Bilancio di Previsione 2022-2024

Tanti progetti e attività dedicati alla sostenibilità ambientale, lavori pubblici, eventi, turismo e rilancio del territorio e al coinvolgimento attivo delle associazioni del terzo settore.


Fonte Ufficio Stampa
Comune Gualdo Cattaneo


Nella seduta di giovedì 10 Febbraio 2022 il Consiglio Comunale ha approvato il bilancio di previsione 2022- 2024, con i 9 voti favorevoli della maggioranza. Preme innanzitutto ringraziare gli uffici e i Responsabili per il grande impegno profuso per approvare il bilancio in tempi rapidi.

Un obiettivo , soprattutto in questo periodo, fondamentale per garantire, l’efficacia e l’efficienza degli uffici nel far fronte alle numerose esigenze amministrative al fine di evitare il ricorso all’esercizio provvisorio che avrebbe limitato l’attività amministrativa programmata. Il bilancio di previsione 2022-24 raggiunge un obiettivo ambizioso: rendere strutturali le misure introdotte con il bilancio di previsione 2021 e quindi garantire la medesima copertura di spesa nonostante “minori entrate” provenienti dal rimborso IMU per gli edifici inagibili e l’introduzione avvenuta nel 2021 degli scaglioni IRPEF (per la prima volta in 70 anni è stato applicato il criterio costituzionale delle progressione tributaria) con innalzamento della soglia di esenzione IRPEF a 10.000 euro

Confermato, dunque, il ‘congelamento’ di tributi, imposte e tariffe comunali. Con una programmazione dell’area LL.PP., della Giunta Comunale ed in virtu’ dei numerosi contributi ottenuti frutto di una programmazione puntale ed efficace, saranno cantierizzati nei prossimi anni circa 7 milioni di euro in opere pubbliche che andranno incontro ad un serie di criticità ( nuova pista ciclopedonale San Terenziano, efficientamento scuola Infanzia Marcellano, Nuova Polo Scolastico Nzeb Gualdo Cattaneo, Strade Comunali Colfrumolo,Catino e Valle ).

L’approvazione in tempi rapidi del Documento Unico di Programmazione e del bilancio è un altro obiettivo strategico voluto dall’amministrazione in quanto strumento fondamentale in questo periodo storico che apre la strada alla partecipazione ai numerosi bandi PNRR di fondamentale importanza per la ripresa economica e sociale del nostro territorio.

Non dimentichiamoci che stante l’analisi evidenziata con il Dup anno 2021 in virtù dei dati Istat 2018 il comune di Gualdo Cattaneo risultava fra i comuni italiani con minor indice di vulnerabilità sociale e materiale. Un’altra grande sfida questa del PNRR che ci impegnera’ in maniera importante ma che affronteremo con determinazione e impegno. Grazie al lavoro effettuato dal Vice Sindaco Sabrina Annibali e dalle responsabili di area segreteria e servizi sociali D.ssa Bertinelli e area Bilancio e programmazione finanziaria, Dott.ssa Zamponi, sono stati elaborati e strutturalizzati importanti misure nel sociale confermando la buona riuscita dei bonus Maternità,nuovi nati, del progetto insieme a scuola, servizio Servibus e sportello liberamente Donna che hanno dimostrato quanto sia importante oggi offrire aiuto e sostegno alle famiglie e alle persone con difficoltà. Importanti iniziative e riconferme anche per gli eventi.

Riconfermato il Genius Loci a Gualdo Cattaneo e torna dopo due anni di stop causa covid “Porchettiamo” a San Terenziano, gare sportive di impatto nazionale e regionale sul territorio comunale e nuovi eventi pronti a partire e da scoprire. Nell’Area Urbanistica, sono stati confermati i provvedimenti che hanno portato ottimi risultati e benefici ai tecnici esterni ed ai cittadini.

“Innovazione,messa in sicurezza territorio, assistenza sociale ed eco sostenibilità: questi sono gli aspetti fondamentali del bilancio che abbiamo approvato. – commenta il Sindaco Enrico Valentini- Un bilancio che mostra nel concreto due aspetti fondamentali: investire nel territorio e nell’aumento dei servizi è l’unica strategia oggi possibile per migliorare la qualità di vita nella nostre comunità.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*