Apertura attività economiche centro storico, sodi fondo perduto

Sapere di pane, sapore di olio, conclusa l'XI edizione della manifestazione

Apertura attività economiche centro storico, soldi fondo perduto

Il bando è stato emesso dal Comune di Gualdo Cattaneo ed è finalizzato in particolare a incentivare l’apertura ed il mantenimento di una nuova attività commerciali di vicinato, pubblici esercizi e artigianali di servizio e di produzione alimentare, con codice Ateco 47.1 e 47.2, favorendo il riuso di negozi e locali sfitti o liberi con accesso ed affaccio su pubblica via.

L’importo complessivo messo a disposizione dal Comune per finanziare il progetto è di 30mila euro.

Il contributo dovrà essere utilizzato per supportare le spese riconducibili all’attività e sarà erogato nella sua totalità al soggetto che risulterà primo nella graduatoria secondo i criteri stabiliti nel bando.

La domanda di concessione del contributo povrà essere inviata entro e non oltre le ore 12:00 del 4 maggio 2021 a mezzo Posta Elettronica Certificata (Pec), a mano in busta chiusa oppure a mezzo raccomandata.

E’ possibile consultare il bando e scaricare la domanda direttamente dal portale del Comune di Gualdo Cattaneo collegandosi al link: https://www.comune.gualdocattaneo.pg.it/articoli/bando-per-la-concessione-di-contributi-a-fondo-perduto-finalizzati-allavvio-e-sostegno-di-nuove-attivita-economiche-di-vicinato-allinterno-del-centro-storico-del-capoluogo-del-comune-di-gualdo-cattaneo.

Un’opportunità che è stata concessa grazie al Fondo Nazionale integrativo per i comuni montani e che sarà molto importante per il nostro territorio in special modo per il Capoluogo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*