Montati a Giano dell’Umbria 22 posacenere e raccoglitori per la raccolta differenziata

 
Chiama o scrivi in redazione


Montati 22 posacenere e raccoglitori per la raccolta differenziata

Si è conclusa venerdì l’installazione di 10 cestini per la raccolta differenziata in spazi pubblici e 12 posacenere con basamento in marmo e lavorazione artigianale. Questi elementi di arredo urbano, volti a favorire la pulizia e il decoro dell’ambiente, sono stati installati nel capoluogo, a Bastardo, Bivio Moscatini, Macciano, Montecchio, Fabbri, San Sabino, Castagnola e Morcicchia.

“Abbiamo voluto realizzare un investimento utile a moltiplicare i punti di raccolta dei rifiuti e delle cicche delle sigarette, soprattutto in luoghi pubblici che fino ad oggi ne erano carenti. Contiamo in tal modo, grazie alla collaborazione della cittadinanza, di avere spazi urbani più puliti e ordinati, con un ambiente più confortevole e bello da vivere”, spiega l’assessore al decoro urbano, Isabella Bartoloni.

“Nel prossimo futuro faremo altri investimenti analoghi – spiega il sindaco, Manuel Petruccioli – Ora è importante che venga effettuata una corretta differenziazione dei rifiuti che vi saranno conferiti. Questa è una delle misure sul fronte della gestione dei rifiuti che abbiamo messo in atto come amministrazione comunale, che si aggiunge ai fondi già reperiti per il prossimo acquisto di diverse fototrappole, distributori di acqua pubblici per scuole e uffici comunali e l’implementazione dei servizi di pulizia dei centri storici”, conclude il primo cittadino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*