Sisma Foligno, controlli a Palazzi, lesionato affresco XVI secolo

Ufficio scolastico spostato dal quarto piano nella sala Fittaioli a piano terra


Scrivi in redazione

Mostra a Palazzo Trinci, “I ferri da cialda: storia, arte  e tradizione”

Sisma Foligno, controlli a Palazzi, lesionato affresco XVI secolo. Dopo il sisma di ieri sono stati effettuati controlli da parte dei tecnici comunali, al museo di Palazzo Trinci e al palazzo comunale, dopo alcune segnalazioni. “In particolare – riferisce il sindaco di Foligno, Nando Mismetti – sono stati riscontrati problemi a Palazzo Trinci, che necessiteranno di ulteriori verifiche. Nel palazzo comunale, dal quarto piano, per precauzione, sono stati spostati, l’ufficio servizi scolastici, collocato nella sala Fittaioli, a piano terra, e l’ufficio commercio, ora al terzo piano”.

Per gli effetti del sisma è stato lesionato l’affresco “Sant’Agostino in preghiera davanti al Crocifisso assistito dalla Vergine”, attribuito a Lattanzio di Nicolò. Il dipinto, collocato al secondo piano di Palazzo Trinci, a lato della sala Sisto IV, in una sala in cui sono esposti dipinti del XVI secolo, si è praticamente ribaltato per la rottura di un supporto che lo sosteneva e – a quanto risulta – è stato lesionato profondamente. Il dipinto era stato staccato, a suo tempo, dal convento di Santa Margherita.

Palazzo Trinci, chiuso oggi, come ogni lunedì, rimarrà chiuso anche domani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*