Primi d’Italia, Leonardo da Vinci in mostra fino al 27 ottobre

Primi d'Italia, Leonardo da Vinci in mostra fino al 27 ottobre

Primi d’Italia, Leonardo da Vinci in mostra fino al 27 ottobre

La mostra Leonardo tra I Primi d’Italia. Dalla tavola alla realtà aumentata continua a Foligno fino al 27 ottobre. Il Festival I Primi d’Italia, in collaborazione con il Comune di Foligno, ha portato questa importante esposizione da Milano a Foligno per partecipare in grande stile alle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di uno dei più grandi geni della nostra storia.

Cominciata il 27 settembre, la mostra prosegue fino 27 ottobre per permettere a tutti di scoprire la vita, le opere e le tante curiosità su Leonardo Da Vinci. Il percorso espositivo è stato ideato per raccontare il suo genio con un linguaggio multisensoriale. Realtà aumentataologrammipercorsi immersivi per scardinare i tradizionali confini, sfidando leggi della fisica, del tempo e dello spazio regalano al visitatore un’esperienza unica nella mente straordinaria di Leonardo.

Ho creduto fortemente in questa iniziativa – dichiara Aldo Amoni, Presidente di Epta Confcommercio Umbria – e il riscontro del pubblico conferma la mia intuizione. Da oggi, per continuare a celebrare al meglio Leonardo, vogliamo permettere ancora a più persone di venirci a trovare con un biglietto unico a soli 5,00€. 

La mostra prosegue fino al 27 ottobre presso il palazzo Gentili Spinola di Via Mazzini a Foligno con il seguente orario: da martedì a venerdì dalle ore 16.00 alle ore 20.00, il sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00. Le scuole possono prenotare visite straordinarie anche le mattine da martedì a venerdì scrivendo a segreteria1@eptaeventi.it. Il biglietto unico è venduto a 5,00€, ma per le scuole il costo è di soli 2,00€ a bambino.

L’esposizione ha lo scopo di far riscoprire agli spettatori alcune delle opere del grande genio, ma soprattutto far rivivere un vero e proprio viaggio lungo oltre 500 anni, un salto sorprendente dal passato al futuro attraverso la memoria e la tecnologia per un’esperienza unica da vivere. L’iniziativa, di forte spessore culturale, si rivolge a tutti e grazie al suo carattere innovativo è particolarmente stimolante anche per le generazioni più giovani.

C’è tempo fino al 27 ottobre per ammirare Leonardo tra I Primi d’Italia!

Valerio Mancini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
27 × 23 =