I vincitori del concorso fotografico: “Immagina la natura”

Bando concorso fotografico “Immagina la natura”, entro 31 agosto

I vincitori del concorso fotografico: “Immagina la natura”

Si è svolta la premiazione dei vincitori del primo concorso di fotografia “Immagina la natura” bandito dall’assessorato al turismo e dall’assessorato alle politiche ambientali del Comune di Foligno, ideato da Alfiero Pepponi responsabile regionale della Lipu OdV – Lega Italiana Protezione Uccelli.


Fonte Ufficio Stampa
Comune di Foligno


L’assessore al turismo Michela Giuliani ha consegnato i premi ai vincitori

Categoria IL PAESAGGIO

Primo classificato: Piccoli mondi nascosti di Luca Faranfa

Secondo  classificato: Autunno dorato Cascate del Menotre nel foliage autunnale di Roberta Filieri

Terzo classificato: Fico cittadino di Giancarlo Balzarini

Categoria UCCELLI, MAMMIFERI ED ALTRI ANIMALI

Primo classificato: Poiana (buteo buteo) Colfiorito di Massimo Greco

Secondo  classificato: Mimetismo,  Oasi di Colfiorito di Gloria Gentili

Terzo classificato: Cannaiola nel suo habitat di Ruggero Mammoli

Categoria PIANTE, FIORI, FUNGHI E LICHENI

Primo classificato: Non solo spine – Foligno di Simonetta Leonardi

Secondo  classificato: Di fiore in fiore, sul ciglio della strada, piano di Arvello di Vincenzo Falasca

Terzo classificato: Il bello attira il bello, Vescia di Fabrizio Ventura

Categoria UOMO E NATURA

Primo classificato: L’uomo e il territorio di Ugo Pirone

Secondo  classificato:     Sulla cava di Paolo Giglioni

Terzo classificato: Sua Maestà l’Ulivo di Paolo Murasecco

Categoria LA NATURA DEI PICCOLI OCCHI (UNDER 16)

Primo classificato: Via Maestà di Donati di Nicole Bazzucchi

Secondo classificato: La scala verso l’Infinito di Christian Barilari

Terzo classificato: Forcatura – Paesaggio montano di Leonardo Padovini.

Le fotografie premiate e finaliste del concorso sono in mostra fino al 24 gennaio nei locali di Corso Cavour, 137   (porta Romana) con i seguenti orari di apertura dal lunedì al venerdì, 10/13; pomeriggi feriali e giorni festivi 17/19. Successivamente la mostra si sposterà al Museo Naturalistico del Parco di Colfiorito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*