Foligno, provincia di Perugia investirà quasi 43 milioni di euro negli istituisti scolastici

Foligno, provincia di Perugia investirà quasi 43 milioni di euro negli istituisti scolastici

Si è parlato anche di edilizia scolastica durante l’incontro istituzionale che si è tenuto in questi giorni nella sala consiliare del Comune di Foligno con la Presidente della Provincia di Perugia, il vice Presidente e i consiglieri delegati alla viabilità insieme ad alcuni tecnici ed amministratori dei comuni della Valle Umbra sud e dello Spoletino.

Conoscere e ascoltare le esigenze di chi vive il territorio, per capirne le priorità e programmare insieme interventi a beneficio dei cittadini, è questo il motivo portante degli incontri.

“Siamo in un momento veramente particolare – ha detto la Presidente della Provincia -, con l’arrivo di tante risorse per l’edilizia scolastica e per le strade e, allo stesso tempo, poche risorse umane per gestirle. La nostra volontà è quella di impiegarle nel migliore dei modi e rispondere concretamente alle esigenze dei territori. Per centrare questo obiettivo è necessario fare rete, aprire un dialogo costante per avere dei feedback e proseguire uniti”.

Il sindaco di Foligno e gli altri amministratori presenti, tra cui quelli di Bevagna, Campello sul Clitunno,  Castel Ritaldi, Giano dell’Umbria, Montefalco, Spello e Trevi, hanno accolto in modo favorevole tale momento ritenendolo una buona opportunità per creare sinergie e trovare soluzioni proficue.

I lavori già attuati  dalla Provincia di Perugia negli Istituti Superiori del comune di Foligno ammontano 20 milioni di euro, quelli futuri a quasi 43 milioni di euro.

Questi ultimi riguardano interventi di adeguamento sismico finanziati con l’Ordinanza Speciale del Commissario Straordinario per la ricostruzione dal sisma 2016 n. 31 del 31.12.2021.

La popolazione scolastica nel folignate è in aumento, in controtendenza con la maggioranza degli altri territori della Provincia. Attualmente frequentano le scuole secondarie superiori di Foligno 4.300 studenti.

All’Istituto superiore “F Frezzi” (933 studenti), con l’Ordinanza Speciale n. 31/2021, è previsto l’adeguamento sismico sia nella sede “Beata Angela” che in quella adiacente all’IIS “Orfini”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*