Foligno, tre scippi in venti giorni, la Lega: “ intervenire sulla sicurezza”

Foligno, tre scippi in venti giorni, la Lega: “ intervenire sulla sicurezza”

Foligno, tre scippi in venti giorni, la Lega: “ intervenire sulla sicurezza”. Tre scippi in venti giorni, vittime sono le donne che passeggiano tranquillamente con la borsetta per la strada: gli aggressori due uomini in motorino, i quali, una volta presa la borsa scappano a gran velocità con il rischio di trascinare la povera malcapitata sulla strada con conseguenze anche gravi per la vittima. Gli episodi stanno avvenendo con una certa frequenza e i cittadini, in particolare le persone anziane, sono molto spaventate soprattutto dal pensiero di venire trascinate o di cadere e farsi male magari per poche decine di euro in borsa.

Sulla questione interviene il segretario Lega Foligno, Riccardo Polli: “Si ripresenta il problema sicurezza a Foligno – spiega il leghista – Torniamo a ribadire la necessità di maggiori controlli e un più capillare presidio della città da parte delle forze dell’ordine. Necessario potenziare la videosorveglianza, utile sia come deterrente che come mezzo per individuare i malviventi. La sicurezza dei cittadini deve tornare ad essere una priorità”.

LEGGI ANCHE: Il Gruppo Face “Stop ai ladri ” lancia l’allarme per furti e scippi al cimitero

Sul tema anche Luciana Collarini, responsabile gruppo femminile Lega Umbria: “Con il gruppo politico femminile abbiamo avanzato, un paio di mesi fa, grazie ai consiglieri regionali Mancini e Fiorini, una richiesta di finanziamento per i corsi di autodifesa per donne. Questi corsi insegnano anche come gestire queste situazioni: da quale parte bisogna mettere la borsa e come indossarla mentre si cammina per evitare di essere trascinate, in quanto gli scippi rientrano nella casistica dei reati contro la donna.

La Marini ha però bocciato il nostro progetto in quanto ha ritenuto non necessario insegnare alle donne come difendersi. Di fronte a questi eventi siamo sempre più convinte che i corsi di autodifesa siano necessari al fine di insegnare alle donne come proteggersi e far fronte alla carenza di sicurezza causata dalle politiche sbagliate di chi ha governato il nostro paese fino a qualche mese fa”.

Euronews Live

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*