Calcio, Nuova Gualdo Bastardo – Foligno, vinta dai falchetti per 2 a 1

Foligno calcio i "Falchetti" cominciata preparazione pre campionato, i convocati

Calcio, Nuova Gualdo Bastardo – Foligno, vinta dai falchetti per 2 a 1 FOLIGNO – Foligno Calcio A.S.D. comunica che in data odierna, domenica 29 aprile 2018, si è disputata la trentesima ed ultima gara del campionato di Promozione regionale girone B. La partita Nuova Gualdo Bastardo-Foligno svolta all’impianto “Dante Bussotti” di Marcellano di Gualdo Cattaneo (PG) – è terminata 2-1 in favore del Foligno. E sono 80. Il Foligno di Antonio Armillei chiude la propria stagione di Promozione eguagliando il record di punti ottenuti dal Nocera Umbra nell’annata 2005/2006 nella stessa categoria. Una marcia trionfale quella dei Falchi, conclusa con il 2-1 in quel di Marcellano contro la Nuova Gualdo Bastardo.

LA SFIDA – Classica gara di fine stagione con ritmi abbastanza bassi. Foligno che si fa preferire a livello di mole di gioco e di manovra, ma non trova le sortite giuste contro un’attenta Nuova Gualdo Bastardo, decisa a fare la sua figura. L’azione più limpida del primo tempo al 3’, con una bella palla di Giabbecucci in area per Gjinaj che prova il tiro di potenza, ma il palo gli impedisce la marcatura stagionale numero 32. I locali prendono coraggio e al 19’ hanno una buona chance con Mecarelli, che prova il pallonetto da fuori toccando in corsa, ma la sfera finisce alta sulla porta di Palanca. In pratica i primi 45’ sono tutti qui. Nella ripresa Armillei getta nella mischia Braccalenti e Cascianelli e i Falchi aumentano il ritmo per stanare la squadra di Proietti.

LEGGI ANCHE: Pomeriggio di festa allo stadio Blasone

Le prime avvisaglie al 18’: rapida ripartenza bianco-azzurra, Salvucci per vie centrali serve Gjinaj, spalle alla porta, che con un guizzo di prima imbecca Braccalenti, ma Martinangeli gli respinge il diagonale. Il minuto buono per lo 0-1 è il 21’: altra rapida azione avviata da Cascianelli sulla destra, stavolta è Toma a smarcare perfettamente Braccalenti che scarica in rete. Foligno che insiste e al 29’ raddoppia: altra lunga azione, che nasce da un cross lungo di Pagliarini raccolto dalla parte opposta da Giabbecucci, palla a Salvucci e scarico per Toma che da lontano fulmina Martinangeli.

La partita sembrerebbe chiusa ma Proietti manda in campo, seppur malconcio, Hjsenaj che subito suona uno squillo (33’), ma Palanca si oppone al suo destro a giro basso. Una manciata di secondi e il portiere folignate deve raccogliere la sfera in fondo al sacco: Hjsenaj prova la botta da fuori, ma sulla traiettoria interviene Gramaccioni che riesce a spiazzare Palanca (1-2). Nel finale nessun rischio per il Foligno che chiude il proprio campionato con l’ennesima vittoria.

Queste le dichiarazioni del tecnico Antonio Armillei al termine del match: «È stata partita vera e ci tenevamo a chiudere bene. Per l’ennesima volta dobbiamo fare i complimenti ai ragazzi: nel campionato di Promozione, nella storia, il Foligno è la squadra che ha fatto più punti insieme al Nocera (80, ndr.). Un risultato che alla fine rimarrà, nel suo piccolo, nella storia».

NUOVA GUALDO BASTARDO – FOLIGNO 1-2
NUOVA GUALDO BASTARDO: Martinangeli, Pugnali, Maggiori, Ciri, Boccali, Ciccioli, Pantalla (22’ st Bertini), Ratini (32’ st Hysenaj), Mecarelli, Brunelli (23’ st Ceesay), Gramaccioni.
A disp.: Pennacchi, Traore, Napolini, Osa. All.: Proietti.
FOLIGNO: Palanca, Ziarelli, Montanari (26’ st Pagliarini), Salvucci, Bucciarelli, Baldoni (32’ st Acciarresi), Gjinaj, Gentili (1’ st Cascianelli), Iachettini (1’ st Braccalenti), Toma, Giabbecucci.
A disp.: Roani, Biviglia, Cavitolo. All.: Armillei.
ARBITRO: Panico di Foligno (Castellani di Foligno – Mattoni di Città di Castello).
MARCATORI: 21’ st Braccalenti, 29’ st Toma (F), 34’ st Gramaccioni (NGB).
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti: Brunelli, Gramaccioni (NGB), Baldoni (F). Angoli: 1-5. Recupero: 0’ pt e 4’ st.

Euronews Live

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*