Siamo Bevagna, presentata la lista, Mario Lolli candidato a sindaco

 
Chiama o scrivi in redazione


Mario Lolli ha presentato il programma della lista "SiAmo Bevagna" a Gaglioli, Torre del Colle, Cantalupo e Bevagna

Siamo Bevagna, presentata la lista, Mario Lolli candidato a sindaco

SiAmo Bevagna è un progetto culturale e politico che ambisce a ricostruire nel tempo l’unitarietà del Centro Sinistra a Bevagna, che troppo spesso negli ultimi anno ha vissuto di personalismi e tratti divisivi.

La ricostruzione è iniziata ripartendo dai temi e dai valori fondanti dei partiti di quest’area, riformismo e progressismo, e dall’urgenza di porre le problematiche ambientali quali comune denominatore di tutte le progettualità future, di costruire finalmente un territorio con strategie moderne e soprattutto di tornare ad ascoltare le persone e le loro problematiche, interagire con le anime produttive e con le associazioni, ripristinare con tutti un dialogo franco e realistico abbandonato da qualche tempo.

SiAmo Bevagna partecipa alle amministrative di Bevagna del 3 e 4 ottobre 2021  con una propria lista con Lolli Mario candidato a sindaco, sostenuta dal Partito Socialista Italiano, da Europa Verde, da Articolo Uno, da Sinistra Italiana, dal Movimento per Bevagna, da Socialismo XXI e dal Movimento delle Idee e del Fare per l’Umbria.

“Al di là dei nomi e delle anime che lo compongono, questo progetto, è un nuovo inizio perché ha in sé un soffio vitale che guarda al futuro con speranza, che guarda ai giovani e alla loro valenza, alle loro possibilità di fare politica per il territorio e per il bene comune” ha detto Mario Lolli, candidato Sindaco di SiAmo Bevagna. “La politica è necessaria e fondamentale per la tenuta democratica delle istituzioni. Vero è che i partiti, proprio dalla disgregazione della prima repubblica, non hanno più assolto alla loro funzione di progettualità e soprattutto di formazione e selezione di nuove classi dirigenti, per favorire il ricambio generazionale con qualità. Ma la politica è ancora una cosa seria, per gente preparata, che ama e lavora per il bene comune e per il proprio territorio. Noi abbiamo posto nel nostro programma una serie di punti programmatici di primissimo ordine: protezione dell’ambiente come scelta fondamentale di ogni progettualità e ricostruzione del tessuto economico e sociale del territorio. Queste progettualità saranno sostenute dall’ascolto e dal dialogo continuo con i territori e con la popolazione per stabilire priorità e strategie necessarie”.

SiAmo Bevagna sarà un laboratorio di idee e un centro culturale di formazione politica, anzi diventerà una consulta permanente per progettare il futuro di Bevagna, supportata da una serie di personalità e professionalità di primissimo ordine. Noi ci crediamo molto; siamo convinti che sia necessario un ricambio generazionale di qualità, non occasionale come purtroppo succede nelle tornate elettorali, una scuola per giovani che hanno a cuore e sappiano salvaguardare e sviluppare le sorti di questo bellissimo territorio”.

La lista “SiAmo Bevagna  è guidata dal capolista Mario Lolli come candidato a sindaco e dai candidati consiglieri: Girolamo detto “Momo” Barbini, Giovanni Borsini, Lorenzo Degli Esposti, Katiuscia Di Arcangelo, Erika Molari, Andrea Nardeschi, Angelo Palini, Oriana Petrini, Mirco Ronci, Azzurra Santini, Tiziana Saveri e Federica Stefanetti.

Lolli Mario, 63 anni, sposato con due figli, è un tecnico e progettista industriale in pensione. È appassionato di storia locale e di musica popolare e medievale. Ha scritto due saggi per il Grande Dizionario di Bevagna sulle iconografie musicali del medievo di Bevagna e sulla musica della società rurale ed è in procinto di pubblicare un libro sulla musica popolare nel territorio di Bevagna.

Fondatore della Pro Loco di Cantalupo e della Sagra della Lumaca, animatore del Mercato delle Gaite fin dagli inizi e promotore della musica medievale a Bevagna e in Umbria, fondatore dell’Accademia di Bevagna, ideatore e presidente del Comitato per la Difesa dell’acqua e dell’aria di Bevagna, fondatore di corali e gruppi di musica medievale e di formazioni di musica popolare, è impegnato nell’associazionismo e in politica fin dalla gioventù.

E’ stato presidente del Consiglio Comunale di Bevagna per due legislature e vice coordinatore dei Presidenti dei Consigli Comunali dell’Umbria dal 2006 al 2014.

1 Commento

  1. Per decidere con cognizione di causa pubblicate di ogni candidato il curriculum della sua vita lavorativa (non solo politica)
    Grazie

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*