A Foligno un interessante seminario sulle nuove professioni del digital cultural heritage

La partecipazione al seminario è del tutto libera

A Foligno un interessante seminario sulle nuove professioni del digital cultural heritage FOLIGNO – Una vera e propria primavera digitale avrà inizio venerdì 31 marzo alle ore 10  al Centro Studi Città di Foligno, in via Oberdan 123, con il seminario “Le nuove professioni del Digital Cultural Heritage”. Il Centro Studi che nel 2016 ha organizzato SHU2016, il primo Social Hackathon dell’Umbria (www.socialhackathonumbria.info), intende replicare l’esperienza con un focus sulle nuove opportunità professionali offerte dall’utilizzo del digitale per la conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale.

Pertanto, il seminario rappresenta un’importante riflessione su quali strade intraprendere per un’innovazione digitale integrata e per la costruzione di quelle competenze necessarie ad assicurare impatto e sostenibilità per un piano di sviluppo strategico del territorio. I giovani, i rappresentanti della scuola, della cultura e tutti coloro che saranno interessati a partecipare potranno confrontarsi su questi temi.

Durante l’incontro, che viene organizzato all’interno della Get Online Week 2017, la settimana europea delle competenze digitali promossa dalla ONG europea Telecentre-Europe, sarà possibile assistere alla proiezione di un teaser dei lavori svolti fino ad ora con il progetto Quintana 4D “Laboratorio cittadino di Open Data e Realtà Aumentata per la Giostra della Quintana di Foligno”. Obiettivo della giornata di lavoro è anche quello di definire le linee strategiche per l’organizzazione del Social Hackahton Umbria 2017, anche alla luce delle priorità condivise con i membri della Nuova Coalizione per le competenze e i lavori digitali e tenendo conto che il 2018 sarà l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. La partecipazione al seminario è del tutto libera, ma è preferibile registrarsi seguendo le indicazioni fornite nel sito Internet del Centro Studi (www.cstudifoligno.it) o telefonando allo 0742 342842.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*