Associazione Persefone organizza un evento al teatro San Carlo

Convegno su Disposizioni Anticipate di Trattamento: Luce sulla Legge 219/2017

Associazione Persefone organizza un evento al teatro San Carlo

Associazione Persefone organizza un evento al teatro San Carlo

Associazione Persefone – L’Associazione Persefone per l’Assistenza alle Cure Palliative – ODV invita alla partecipazione al convegno dedicato alla legge 219/2017 sulle disposizioni anticipate di trattamento, programmato per il 24 maggio presso il teatro San Carlo di Foligno. L’evento, che si svolgerà dalle 15:00 alle 20:00, è un’opportunità per diffondere la conoscenza delle disposizioni di legge e promuovere una riflessione consapevole sull’argomento.

Il convegno, intitolato “Per scegliere oggi in maniera consapevole: riflessioni sulle disposizioni anticipate ai trattamenti sanitari”, vedrà la partecipazione di diversi relatori esperti nel settore. Luigi Napolitano illustrerà i contenuti della legge 219/2017, fornendo una panoramica dettagliata delle disposizioni normative. Mauro Zampolini affronterà il tema della comunicazione tra medico e paziente, evidenziando l’importanza di un dialogo aperto e trasparente nella gestione delle cure mediche.

Particolare attenzione sarà riservata al contributo della Chiesa in merito alle disposizioni anticipate di trattamento, con l’intervento del vescovo della diocesi, mons. Domenico Sorrentino, che condividerà il pensiero e i principi della Chiesa su questo delicato argomento. La dirigente comunale Sandra Ansuini illustrerà il regolamento del Comune di Foligno sulle Dat (Disposizioni Anticipate Trattamento), fornendo informazioni utili sulla normativa a livello locale.

Il convegno si concluderà con uno spettacolo teatrale della compagnia “L’altro Accordo” dell’Associazione Umbra contro il Cancro (AUCC di Perugia). Lo spettacolo, intitolato “La vita è cambiata ma non è finita”, rappresenta il frutto dei laboratori di arteterapia offerti alle pazienti, offrendo un momento di riflessione e ispirazione attraverso l’arte.

L’evento si preannuncia come un’occasione unica per approfondire la conoscenza delle disposizioni anticipate di trattamento e promuovere una maggiore consapevolezza sulle scelte relative alle cure mediche e palliative.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*