Trevi, conferenza-seminario su “La Vocalità di Lorenzo Perosi”

“La Vocalità di Lorenzo Perosi”: è questo il titolo della conferenza-seminario di Raimundo Pereira Martinez in programma venerdì 2 settembre (alle ore 11) nella seicentesca villa Fabri a Trevi. L’iniziativa è dedicata alla musica sacra di Don Lorenzo Perosi, prolifico musicista e direttore per molti anni della Cappella Musicale Pontificia Sistina (di cui quest’anno ricorrono i 150 anni della nascita), ed è inserita all’interno dell’Anno Perosiano, kermesse che raccoglie una serie di appuntamenti artistici di estremo pregio, organizzati dall’associazione Fabrica Harmonica ed ad ingresso gratuito (con prenotazione obbligatoria: fabricaharmonica@gmail.com, 393 9145351, 389 6638112), grazie al contributo di Fondazione Perugia.

L’incontro avrà l’obiettivo di esplorare il mondo vocale delle produzioni di musica sacra di Lorenzo Perosi che sarà messo a confronto con la coeva produzione di altri autori sia di musica sacra sia profana e operistica come, ad esempio, Giacomo Puccini.

Nato a Caracas nel 1972, Raimundo Pereira Martinez ha studiato nel suo paese di origine Direzione Corale, Canto, Pianoforte, Composizione e Musica Tradizionale del Venezuela. È stato cantore della Cappella Musicale della Cattedrale di Caracas, docente di Solfeggio presso la Scuola Superiore di Musica J.A. Lamas e docente di Pratica Corale nella Scuola di Musica J. Reyna. Ha frequentato numerosi corsi di specializzazione nel campo della direzione corale. Nel 1995 ha vinto una borsa di studio del governo del Venezuela e si è trasferito a Roma, dove ha continuato i suoi studi presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra. Ha scritto musica per il teatro (prosa) ed è stato premiato in due concorsi di composizione. Quale cantore ha partecipato all’incisione di cinque CD; ha collaborato alla realizzazione del sito web del Pontificio Istituto di Musica Sacra; ha partecipato a produzioni radiotelevisive (per Radio Vaticana, Telepace, Rai 1, Rai International, Radio tre, ABC-Australia); Ha compiuto diverse tournèe in Italia, Venezuela, Austria, Francia e Islanda.  Dal 2001 è cantore della Cappella Sistina, e partecipa spesso alla liturgia pontificia quale salmista. Svolge, inoltre, attività come direttore di coro.

L’appuntamento è inserito nel cartellone della 15esima edizione del Festival Federico Cesi “Musica Urbis”, in programma fino al prossimo 4 settembre nei Comuni di Trevi e Spello, kermesse dedicata alla musica classica a cura dell’associazione Fabrica Harmonica che, in occasione dell’Anno Perosiano, ha organizzato anche dei concerti e delle tavole rotonde in collaborazione con la Diocesi di Orvieto-Todi, Corale Porziuncola, Assisi, corale Laudesi Umbri di Spoleto, Corale Cantate Domino di Collazzone, Coro Polifonico Cantoria Nova Romana di Roma, l’Orchestra d’Archi del Conservatorio di Avellino e l’Orchestra Internazionale di Roma. I tre appuntamenti sinfonico corali si terranno dal 24 settembre al 17 ottobre 2022 al Duomo di Todi e alla Basilica Superiore di Assisi e alla Basilica di San Carlo al Corso a Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*