Mostra “Diario di quarantena” da sabato 8 maggio a Foligno

Mostra “Diario di quarantena” da sabato 8 maggio a Foligno

Verrà inaugurata sabato 8 maggio a Foligno (alle 12, sala Raffaello in via Gramsci, presente il vicesindaco Riccardo Meloni) la mostra “Diario di quarantena” che ripercorre l’esperienza maturata, durante il lockdown, da alcune delle educatrici dei sei nidi del Comune di Foligno che hanno pensato di proporre alle famiglie dei loro bambini e a tutte le colleghe, di partecipare attivamente alla creazione di tre libri, per vivere e rileggere il periodo attraverso lo strumento della narrazione. Sono nati tre libri “Zia Quarantena”, “Diario Quarantena”, “Vita da cani”.

Nel primo, di sole immagini, Zia Quarantena fa le foto. Vi sono raccolte fotografie fatte dalle educatrici e dalle famiglie e destinate ai bambini piccoli. Nel secondo libro sono raccontati episodi personali dei “grandi” in forma anonima: pagine di diario, aneddoti brevi su cose capitate durante la quarantena, contrattempi, eventi anche divertenti. Presenti anche i racconti delle mamme e dei papà, dei nonni e dei bambini, relativi alla condizione delle famiglie durante tale periodo. “In Vita da cani”, il terzo libro, sono raccolte piccole storie e brevi racconti di animali che spiegano – parlando in prima persona – ai bambini più grandi che cosa vuol dire secondo loro vivere la quarantena.

Nella mostra saranno anche esposte 70 foto che documentano l’esperienza dello scorso anno. La mostra rimarrà aperta, nel mese di maggio, il sabato mattina dalle 10,30 alle 12,30 e il martedì pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30. La mostra è rivolta principalmente alle famiglie e ai bambini del territorio e costituirà un’occasione per incontrare i servizi educativi. Alla mostra sarà sempre presente un’educatrice che sarà in particolare a disposizione dei genitori che desiderano iscrivere i figli ai nidi per avere informazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*