Foligno, presentata edizione ‘cotta o cruda’ in sinergia con Paiper festival

Foligno, presentata edizione 'cotta o cruda' in sinergia con Paiper festival

Foligno, presentata edizione ‘cotta o cruda’ in sinergia con Paiper festival

Tutto a pronto a Foligno per la nona edizione di ‘Cotta o Cruda…mai nuda’ il Festival Internazionale della birra artigianale e dello street food di alta qualitàche in occasione dell’ormai famosa ‘Notte Bionda’ in agenda per sabato 24 agosto proporrà un’edizione speciale e straordinaria del Paiper Festival.

Una notte sotto le stelle con i ‘Figli delle Stelle’ dopo la trionfale edizione appena conclusa a Montefalco: un maxi concerto dalle atmosfere hippy con la musica, le coreografie, lo stile e lo spirito degli effervescenti anni ’60 e ‘70

Questo l’asso nella manica sfoderato dall’organizzatrice Cristiana Mariani, in sinergia con il patron del Paiper Carlo Delicati, che questa mattina con l’assessore al Turismo e Centro Storico Michela Giuliani hanno presentato ufficialmente la quattro giorni di eventi di fine estate.

Taglio del nastro, giovedì 22 alle 17 in piazza della Repubblica per proseguire sino a domenica 25 agosto a mezzanotte.

Previsti venticinque stand che saranno allestiti da largo Carducci a piazza della Repubblica sino a piazza Matteotti dove tornerà ad essere allestito il palco dell’evento e sarà riproposto anche l’originale ‘bosco urbano’con il posizionamento di alberature e sedute originali.

Decine e decine di birre di ogni tipo, da tutto il mondo,con novità e specialità internazionali, per rinfrescarsi al meglio da questa calura estiva.

Sarà allestito, come da tradizione, anche il particolare mercatino dell’antiquariato e dell’artigianato artistico.

Coprotagonista, sarà – come sempre – la musica live, con esibizioni totalmente gratuite, in cartellone tutte le sere, sul palco di piazza Matteotti, tra gli altri: giovedì sarà la volta di “Grazie Mille tribute band 883” ; venerdì i Secondomodo e Dj set con Matteo De Angelis ; sabato 24 gran serata Paiper e domenica 25 si alterneranno i BossaNova Project, gli One More Shot, gli Adamas e gli Ibridoma.

Da segnalare anche l’esibizione dei piccoli ballerini de ‘La valigia dell’artista’.

“Ogni anno ci rinnoviamo proponendo novità sulle birre internazionali, sulle tipicità e sulla qualità dello street food, che non interferiscono con la già ricca offerta locale. Ma soprattutto, innovando formule e programma – ha sottolineato l’organizzatrice Cristiana Mariani questa edizione ci vedrà sul palco insieme al Paiper Festival per regalare a Foligno una fine estate tutta da gustare. Stiamo già ottenendo ottimi riscontri dagli standisti e dagli habitué dell’evento, con tantissime richieste di informazioni da fuori regione, in particolare da Marche, bassa Toscana ed alto Lazio”.

“Abbiamo accettato subito l’invito di tornare a Foligno in occasione di ‘Cotta o Cruda’ – ha fatto sapere Carlo Delicati patron del Paiper – e chissà che questo non sia l’anteprima di un progetto più articolato che ci faccia tornare da protagonisti”.

“Come amministrazione abbiamo dato il massimo sostegno e siamo particolarmente soddisfatti per questo accordo tra due grandi eventi – ha commentato l’assessore Michela Giuliani –è importante far vivere in maniera giusta il centro storico e creare occasioni per fare di Foligno una città attrattiva non solo per l’Umbria ma anche per le regioni limitrofe”.

Anche per questa occasione, considerando l’alto afflusso di presenze e di turisti, i bagni pubblici sono stati adeguatamente risistemati e saranno fruibili sino alle due di notte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*