Agosto montefalchese, torna ad animare le notti d’estate della ringhiera dell’Umbria

Agosto montefalchese, torna ad animare le notti d’estate della ringhiera dell’Umbria
Daniela Settimi Vice sindaco Montefalco

Agosto montefalchese, torna ad animare le notti d’estate della ringhiera dell’Umbria

Due anni di stop per ripartire con ancora più slancio. L’Agosto montefalchese, cartellone di eventi tra musica, spettacoli e rievocazioni storiche, torna ad animare le notti d’estate della ringhiera dell’Umbria, dal 4 al 20 agosto. L’edizione 2022, che è stata presentata lunedì 25 luglio a Perugia (alla presenza di Donatella Tesei della Regione Umbria, Luigi Titta e Daniela Settimi, il primo sindaco e la seconda assessore al Turismo del Comune di Montefalco, Paolo Felicetti, presidente dell’Ente Fuga del bove, Giampaolo Tabarrini, presidente del Consorzio Tutela Vini Montefalco, Gianluca Insinga, presidente dell’associazione Amici di Spello) si conferma ricca di appuntamenti legati alla storia e alla tradizione locali, come il Banchetto rinascimentale che apre ufficialmente la manifestazione giovedì 4 agosto alle 20 in piazza del Comune. Una serata a cui partecipano i quattro quartieri della città, Sant’Agostino, San Bartolomeo, San Fortunato e San Francesco, e a cui si affianca la cerimonia commemorativa per il cinquantesimo anniversario della Fuga del bove.

La rievocazione storica si snoda per le vie della città, con un corteo di oltre 400 figuranti, giochi e gare dal 12 al 14 agosto e vedrà il suo momento clou, poi, venerdì 19 agosto nella sede ‘storica’ del parcheggio di viale della Vittoria, con la corsa dei bovi e l’assegnazione del Palio, dipinto quest’anno dall’artista Sara Micanti.

Tradizioni locali, dunque, ma anche ‘sconfinamenti’ come quello nella canzone classica napoletana del concerto ‘RealMente Napoli’, sabato 6 agosto alle 21.30 in piazza del Comune, in occasione della sesta edizione del festival internazionale Green Music. Stessa location, poi, per una novità, il ‘Cinema sotto le stelle’ nelle serate dell’8 e 9 agosto, con le pellicole ‘Corro da te’ e ‘Stessi battiti’.

Non potevano mancare le taverne, fregiate dei colori e delle insegne di ciascuno dei quartieri, che offrono ogni sera, dal 6 al 20 agosto, gustosi piatti della tradizione in abbinamento a vini del territorio. La musica di qualità è sicuramente uno dei pilastri di questo cartellone e infatti il 10 agosto il palco della piazza del Comune ospiterà Karima con il suo concerto a ingresso gratuito ‘Lifetime’. Ospite del festival Suoni Controvento l’artista, unica cantante italiana ad aver avuto l’onore di collaborare con Burt Bacharach, sarà accompagnata al pianoforte da Piero Fassi.

“Nella magica notte di San Lorenzo, le stelle della musica – ha commentato Titta – si fonderanno con le stelle del panorama dei pregiati vini locali attraverso ‘La notte delle Stelle’, organizzata dal Consorzio Tutela vini Montefalco, in occasione dell’evento nazionale Calici di Stelle. L’11 sera, poi, ci sarà ‘Notte di note’, concerto benefico in favore del Comitato ‘Daniele Chianelli’, con la speciale partecipazione di ospiti del panorama nazionale ed internazionale ad animare la piazza del Comune. Il divertimento proseguirà lunedì 15 agosto con Ferragosto Paiper Festival, che ci trascinerà negli anni ’60 e ’70 con le musiche e le atmosfere tipiche di quegli anni”.

In programma anche festeggiamenti in onore di Santa Chiara che iniziano il 16 agosto con la suggestiva processione delle lampade. Si continua il 17 agosto con un concerto di piano del maestro Joao Isaac, a ingresso libero, e lo spettacolo pirotecnico serale. Il 18 agosto si svolgerà per le vie del centro storico la Fiera di santa Chiara e la sera è previsto il concerto ‘Coabitare la terra, suoni e emozioni’, con brani eseguiti dalla Banda musicale ‘Città di Bevagna’ e tratti da colonne sonore di film. Il 20 agosto, infine, a conclusione della manifestazione e in base al risultato delle quattro gare tra i quartieri, sarà assegnato il contesissimo ‘Falco d’oro’, emblema della rievocazione storica della Fuga del Bove. La cerimonia si svolgerà sul loggiato del Palazzo comunale ed è a ingresso libero.

“L’Agosto montefalchese – ha dichiarato Tesei – credo che sia mancato a tutta la comunità umbra visto che è sempre un momento di grande attrattività per la regione. Il programma di quest’anno è davvero ricco e variegato e in più si celebrano i 50 anni della Fuga del bove, a cui siamo tutti legati; quindi, quest’agosto sarà ancora più bello e più ricco”.

“Finalmente si riparte – ha commentato Titta – con un’edizione che segna il ritorno alla normalità. Sarà uno spettacolo forse migliore di tutti gli altri anni, anche perché quest’anno festeggiamo il cinquantesimo anniversario della Fuga del bove”.

“Ci sarà quasi un mese di eventi, grandi occasioni e convivialità – ha aggiunto Settimi –. In occasione dei 50 anni del Fuga del bove, poi, è stato anche scritto un libro, da Gilberto Scalabrini, che sarà presentato giovedì 4 agosto, alle 18.30, nella chiesa museo di San Francesco. Ci sarà anche una mostra dedicata a tutti i Pali che si sono succeduti in questi 50 anni. E poi ancora, nella magica notte di san Lorenzo, saranno predisposti nel centro storico quattro punti di osservazione delle stelle, in un contesto suggestivo per godere dello spettacolo naturale offerto dagli astri. Ci saranno anche ospiti nazionali e internazionali a sorpresa, perché il programma è in divenire e si stanno via via aggiungendo altri nomi, ma sicuramente confermiamo la presenza di Antonio Mezzancella, Annalisa Baldi e Giovanni Guidi, l’11 agosto nel concerto Notte di note”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*