Dante 700 da Villa Fidelia a Firenze, ancora con una estemporanea

Dante 700 da Villa Fidelia a Firenze, ancora con una estemporanea

Dante 700 da Villa Fidelia a Firenze, ancora con una estemporanea

Di Lia NOVISA

Carapace Movimento Artistico Culturale colpisce ancora con una estemporanea ricca di emozioni, quella vissuta a villa Fidelia, Spello, a 40 gradi, fra alberi secolari e prati tagliati di fresco. Gli artisti provenienti da ogni dove hanno sfidato la pesante calura e mano ai pennelli hanno onorato il vate, dipingendolo anche in Villa Fidelia con incedere sicuro e pensante. Michele di Nicolò ha avuto la meglio su tutti portando a casa il Primo Premio Assoluto, un cesto con le eccellenze di Marfuga e della Cantina de Trinci seguito dall’artista Donatella Dalla Ragione che con il suo secondo posto ha ottenuto i famosi tipici umbri e infine il terzo Premio acciuffato da Otello Natalini, premio di tipici di eccellenza, Olio Evo e Vino Umbri, oramai veterano degli artisti di Gualdo Tadino. La Mostra concorso ha visto vincitrice Marta Betti, che ha portato a casa il riconoscimento messo in Palio dalla Farmacia Betti di Foligno. L’evento ha fatto parte della Kermesse artistica STATI D’ARTE presieduto dalla Casa degli Artisti con Carla Medici e il Presidente Francesco Minelli. le mostre in villa chiudono il 30 agosto 2021.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*