UC Foligno raddoppia l’appuntamento con il podio

UC Foligno raddoppia l'appuntamento con il podio

UC Foligno raddoppia l’appuntamento con il podio

È arrivato il vero fango sui campi di gara del Ciclocross, senza però sporcare minimamente le prestazioni dei ragazzi dell’UC Foligno. Nel primo weekend di gara con condizioni invernali della stagione i Falchetti hanno addirittura raddoppiato l’appuntamento col podio, grazie ai 2° posti di Mattia Proietti Gagliardoni e Lorenzo Scocciolini, protagonisti nell’ordine delle tappe domenicali del Giro d’Italia e dell’Adriatico Cross Tour.


Fonte Ufficio Stampa
Unione Ciclistica Foligno


L’allievo di I anno assisano ha proseguito con il consueto piglio la propria marcia nella massima manifestazione nazionale, esprimendosi su livelli d’eccellenza anche nel tracciato di Mattinata. Sulle pendici del Gargano Proietti Gagliardoni si è arreso al solo Riccardo Da Rios (SS Sanfiorese), che conduce adesso la generale con 26 punti di vantaggio proprio sull’alfiere dell’UC Foligno, più che mai deciso a blindare il piazzamento sul podio finale del circuito rosa nelle tre tappe ancora da disputare. Dal canto suo non è stato da meno Lorenzo Scocciolini, impegnato in un terzo round dell’Adriatico Cross Tour, in scena nel centro anconetano di Barbara, da veri puristi della disciplina.

Lungo un percorso oltremodo usurato dal maltempo e dai passaggi delle prove precedenti l’Esordiente folignate ha saputo esaltarsi come non mai in questa annata, veleggiando nel fango fino alla piazza d’onore, alle spalle del mattatore di giornata Stefano Cavalli (Velo Club Ancona). Un risultato di peso per un ragazzo ancora alle prime esperienze nel cross, ma apparso davvero a suo agio sia sul terreno fangoso che nei settori, stavolta numerosi, da affrontare a piedi.

Per il gruppo dell’UC Foligno passi in avanti significativi anche per il G6 Samuele Moretti, che si è ben battuto a sua volta nel pantano di Barbara, tagliando il traguardo al 5° posto di categoria. Morale alto quindi per i crossisti in forza alla società del presidente Moreno Petrini, autori fin qui di una crescita frutto di una passione e di una voglia di apprendimento fuori dall’ordinario nei confronti della specialità. Tutto è pronto quindi in vista di uno degli snodi più attesi della stagione invernale come quello di Petrignano, prova dell’Adriatico Cross Tour in programma domenica prossima e valida per l’assegnazione dei titoli regionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*