Racconto-concerto a Foligno “A quattro mani tra Roma e Parigi”

Racconto-concerto a Foligno "A quattro mani tra Roma e Parigi"

Racconto-concerto a Foligno “A quattro mani tra Roma e Parigi”

Ancora una produzione a firma Amici della Musica di Foligno per il concerto in prima assoluta che celebra i cento anni dalla morte del compositore Camille Saint-Saëns.

In programma sabato 30 ottobre, ore 21, “A quattro mani tra Roma e Parigi” porterà all’Auditorium San Domenico il duo pianistico Aurelio&Paolo Pollice per un concerto recital che porterà in scena anche i testi e le letture del musicista e storico della musica Alberto Batisti. Le note saranno quelle di Ravel, Respighi, Saint-Saëns.


di Pia Fanciulli


Un affascinante racconto che incrocia letteratura e musica, muovendosi tra Parigi e Roma, da Ravel a Respighi, passando per le fiabe di Charles Perrault, in particolare quelle dei celebri Racconti di Mamma l’Oca, capolavoro di letteratura per l’infanzia dalle quali nel 1908 Maurice Ravel prese spunto per creare cinque raffinatissime miniature musicali, Ma mère l’oye per pianoforte a quattro mani (1908),.

Ancora infanzia protagonista in apertura del poema sinfonico di Respighi i “Pini di Roma”, trascrizione dell’Autore per pianoforte a quattro mani (1924): «Giuocano i bimbi nella pineta di Villa Borghese: ballano a giro tondo, fingono marce soldatesche e battaglie, s’inebriano di strilli come rondini a sera, e sciamano via.» Parole e note per approdare infine alla celeberrima parata zoologica del Carnevale degli animali in cui Saint-Saëns dà suono a leoni, galline, tartarughe, canguri, elefanti, uccelli e altri animali. Fino a scoprire che tra un cigno che muore – il brano più famoso e eseguito – e i pesci dell’acquario, spuntano addirittura delle stranissime e buffe creature: i Pianisti. Le carnaval des animaux sarà proposta nella trascrizione di Lucien Garban per pianoforte a quattro mani.

Grazie al ritorno alla capienza piena nei luoghi di cultura, non è più richiesta la prenotazione, mentre sarà necessario green pass (info@amicimusicafoligno.it).

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*