Numeri record di visitatori a Montefalco

Nel Complesso museale di San Francesco: a marzo 100.78% in più di ingressi, a Pasqua un incremento del 42.55%

Numeri record di visitatori a Montefalco

Numeri record di visitatori a Montefalco

MONTEFALCO  –  Numeri record di visitatori nel Complesso museale di San Francesco. Rispetto al mese di marzo del 2015, quest’anno c’è stato un aumento del 100.78 per cento di ingressi al museo cittadino, confermandosi come uno dei più visitati di tutta l’Umbria.

Confrontando soltanto gli ingressi relativi a Pasqua 2015 e 2016,  quest’anno si registra un aumento del 42.55 per cento, con circa 1000 visitatori dal 25 al 28 marzo che hanno ammirato i cicli di affreschi del Benozzo Gozzoli e la splendida pala di altare della Madonna della Cintola, in mostra fino al 30 aprile.

A fare da traino il grande evento “Terre del Sagrantino”, dedicato alle migliori eccellenze dei prodotti agroalimentari ed artigianali di qualità dell’Umbria che anche quest’anno ha registrato il tutto esaurito.

Quest’anno sono stati 38 gli espositori che hanno aderito alla mostra mercato delle eccellenze enogastronomiche nel Chiostro di Sant’Agostino: suddivisi in aree dedicate all’artigianato, ai prodotti tipici e ai produttori del consorzio Ecce Italia, gli espositori hanno partecipato con entusiasmo a questa sedicesima edizione di Terre del Sagrantino presentando i loro prodotti con piccole degustazioni.

La manifestazione realizzata dal Comune di Montefalco in collaborazione con La Strada del Sagrantino, il Consorzio Tutela Vini Montefalco, il Gruppo Storico Città di Montefalco e Sistema Museo ha quindi riscosso un grande successo di pubblico e tantissimi visitatori hanno sfruttato l’occasione del lungo week end pasquale per visitare la Ringhiera dell’Umbria e godersi tre bellissime giornate all’insegna del buon mangiare, della cultura del vino e delle tradizioni.

Dalla Passeggiata dei Sapori alla visita speciale della mostra straordinaria della Madonna della Cintola, dalla Ciuccetta al Concerto di Pasqua tutti gli appuntamenti proposti dal calendario di Terre del Sagrantino sono stati presi letteralmente d’assalto dai turisti e visitatori registrando quasi tutti il sold out.

“Voglio ringraziare tutti coloro che hanno collaborato per la migliore riuscita di questa manifestazione – commenta l’assessore al Turismo e Manifestazioni Daniela Settimi – e che con grande passione e affetto per la citta di Montefalco mettono a disposizione lavoro e idee per rendere questa città sempre più accogliente per i visitatori e turisti: mi riferisco a tutte le associazioni che hanno collaborato a partire dal Gruppo di Sbandieratori e musici,  agli operatori commerciali, alle strutture ricettive, agli organizzatori, allo staff tecnico del Comune, insomma a tutti coloro che hanno reso possibile tutte le attività che si sono svolte durante questa tre giorni di manifestazione”.

Numeri record

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*