Museo Quintana multimediale a Palazzo Candiotti

 
Chiama o scrivi in redazione


Museo Quintana multimediale a Palazzo Candiotti, l'inaugurazione avverrà domani 30 ottobre 2021 alle ore 17,30

Museo Quintana multimediale a Palazzo Candiotti

Con un visore sarà possibile visitare Foligno e vivere le emozioni della Quintana: è l’elemento che caratterizza il museo multimediale della Quintana, realizzato con i fondi di Agenda Urbana, che sarà inaugurato al pubblico sabato 30 ottobre (ore 17,30 Palazzo Candiotti).


Fonte Ufficio Stampa
Comune di Foligno


Interverranno all’inaugurazione, tra gli altri, il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, l’assessore alla Quintana, Decio Barili, il presidente dell’Ente Giostra della Quintana, Domenico Metelli. Il cittadino potrà entrare con appositi visori nella realtà virtuale della città e della Quintana volgendo o alzando appena lo sguardo.

Nella sale di Palazzo Candiotti, sede dell’Ente Giostra della Quintana, sono state ricreate le suggestioni e le atmosfere seicentesche che animano la manifestazione nei giorni di giugno e settembre, restituendo al visitatore uno spazio interattivo unico, aperto tutto l’anno.

Tra le stanze del Museo, quattro ologrammi (dame e nobili virtuali) narrano storia e segreti di quella che viene unanimemente considerata l’Olimpiade delle Giostre cavalleresche italiane. Sono presenti anche sale dove sarà possibile ammirare gli splendidi vestiti delle sfilate, oltre alle lance d’epoca.

Sono questi gli orari di apertura al pubblico: dal martedì al venerdì dalle 16 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 (tranne il giorno di inaugurazione, domani, sabato 30 ottobre, che sarà aperto al pubblico dalle 17,30). Il viaggio virtuale dura un’ora e quindi l’ingresso – gratuito – sarà consentito con un intervallo di un’ora perché il visitatore dovrà essere accompagnato da alcune guide.

Nel corso della presentazione dell’iniziativa, il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, ha sottolineato che “oggi Foligno si arricchisce di un nuovo museo. E’ un evento importante perché è un museo all’avanguardia che collega il futuro alle nostre tradizioni”. L’assessore alla Quintana, Decio Barili, ha espresso “la propria soddisfazione per l’avvio del museo che nasce dai progetti di Agenda Urbana”.

L’assessore al turismo, Michela Giuliani, ha detto che “in questo modo è possibile conoscere la Quintana attraverso un’altra dimensione della meraviglia, nel segno dell’innovazione.

Si può far innamorare della Quintana il turista e il visitatore”. Il presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metelli, ha ringraziato l’amministrazione comunale per “la scelta di Palazzo Candiotti, come sede del museo, e per la fiducia riposta nell’Ente, segno di responsabilità per tutto il mondo quintanaro”. cr (mquintana2)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*