Foligno Calcio-Ostiamare 3-3 alla 34° giornata serie D, girone E

 
Chiama o scrivi in redazione




Foligno Calcio-Ostiamare 3-3 alla 34° giornata serie D, girone E

Allo stadio comunale “Palmieri” di Bevagna si è giocata l’ultima partita del campionato con il pareggio di 3-3 tra il Foligno Calcio e l’Ostiamare.

Prima del fischio di inizio, si è svolta la cerimonia di premiazione del trofeo “Miglior Falchetto 2020/2021”, prestigioso premio organizzato dai giornalisti della sala stampa dello stadio Blasone di Foligno, dall’Ussi Umbria e da Radio Gente Umbra. Il vincitore di questa edizione è il capitano Filippo Fondi con 19 preferenze.

Un parziale per squadra, nel primo a prevalere è stato il Foligno Calcio, nel secondo, invece, gli ospiti dell’Ostiamare. Immediatamente i Falchetti si impadroniscono della scena: al 7’pt Sanseverino serve Broso che si libera di Lazzari e mette la sfera al centro per un prontissimo Ferri che firma il primo gol. Due occasioni per l’Ostiamare, al 10’pt con Carta ma la sfera è sopra la traversa e al 16’ pt con il cross di Nanni per Salines che prova il tiro di testa ma non arriva sulla sfera. Altre occasioni per i Falchetti: al 20’pt è Ferri che davanti la porta la manda a lato di Giori e al 22’pt Broso trova Ferri che la piazza alta sopra la traversa.

Foligno Calcio pressa ancora: al 27’ Broso parte in progressione, serve al centro Sanseverino, ma Giori è pronto alla parata. Al 29’ Broso porta in vantaggio i suoi. L’azione inizia da Sanseverino, palla allargata per Quatrana che di prima fa arrivare a Broso e fa il secondo gol, 2-0.
Al 34’pt ci prova Mastropietro ma trova Marricchi pronto ad una facile parata. Accorcia le distanze Bellini che al 43’ pt insacca la rete su assist di De Sousa ed è 2-1. Termina così il primo tempo.

Avvio del secondo parziale è ad appannaggio dell’Ostiamare. Al 3’st grazie all’assist di Carta dalla sinistra, De Sousa insacca la rete ed è pareggio 2-2. Occasione persa per gli ospiti al 10’st Bellini che entra in area e supera Roani ma piazza la sfera in pieno sulla traversa. Anche per i padroni di casa la sfera non vuole entrare in rete. Al 13’st Piancatelli crossa dalla destra, la difesa ospite rinvia male e Giabbecucci si coordina al volo, ma la sfera sbatte sul palo. Al 20’st Nanni dalla sinistra entra in area ed angola bene il tiro ed è gol per l’Ostimare, 2-3.
Il pareggio dei Falchi arriva grazie all’inserimento di Giabbecucci, servito da Broso che inizialmente non riesce a concludere ma poi dal rimpallo Giabbecucci ne trae l’occasione per fare il gol ed è 3-3. Altra occasione per il Foligno Calcio al 34’st con Piancatelli che con la sua girata di testa in tuffo esce di pochissimo a lato. Sul finale del secondo parziale, l’Ostiamare prova ancora a cercare altro gol. Al 43’st, dal calcio d’angolo, la sfera è sul secondo palo dove Moi indirizza verso la porta ma prende il palo e Roani si ritrova la palla tra le mani. A seguire, sempre dall’angolo, è Sanseverino a salvare sulla linea il colpo di testa di Salines.

Mister Pino Murgia: “Giornata importante quella di oggi non solo per il risultato ma per la qualità delle giocate che i nostri hanno fatto vedere. Era fondamentale dare spazio a tutti i nostri giocatori per dimostrare il proprio valore”. Giovanni Padonavi (oggi capitano), ha dichiarato: “Sono molto soddisfatto della partita di oggi. Abbiamo dimostrato delle belle giocate, senza troppe pressioni”.

34° giornata del campionato serie D-girone E
Foligno Calcio – Ostiamare 3-3

FOLIGNO CALCIO (4-3-3): Marricchi (1’st Roani), Nuti (1’st Buono), Dita, Asllani (24’st Betti), Aldrovandi, Padovani (C.), Ferri (13’st Piacatelli), Settimi, Broso, Sanseverino, Quatrana (12’st Giabbecucci). A disp.: Roani, Dondoni, Giabbecucci, Buono, Currieri, Piancatelli, Colarieti, Betti, Bevilacqua. All.: Pino Murgia
OSTIAMARE (4-3-3): Giori (40’st Borrelli), Carta, Cabella, Nanni, De Sousa, Mastropietro, Lazzeri (2’st Licciardello- 36’st Di Vilio), Bussone (8’st Moi), Bellini, Esposito, Salines (23’st Verdirosi). A disp. : Borrelli, Barbaro, D’Astolfo, Facchini, Di Vilio, Licciardello, Moi, Verdirosi, Matteoli. All.: Stefano De Angelis
ARBITRO: Luca Tagliente (Sez. Brindisi), Ass. : Roberto Palermo 8Sez. Pisa), Gianmarco Spagnolo (Sez. Lecce)
AMMONITO: Carta,
RETI : 7’pt Ferri, 29’pt Broso, 43’ Bellini; 3’st De Sousa, 20’St Nanni, 29’st Giabbecucci
RECUPERO 4’st

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*