Coronavirus, sindaco Zuccarini chiude i cimiteri di Foligno

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, sindaco chiude i cimiteri di Foligno

E’ stata firmata dal sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, un’ordinanza che dispone la chiusura immediata al pubblico di tutti i cimiteri comunali fino a successivo atto per impedire le occasioni di contagio dovute ad un eventuale assembramento di visitatori. Il provvedimento recepisce le indicazioni del ministro della salute.

Continueranno le attività di esecuzione di esumazioni ed estumulazioni ordinarie e straordinarie che dovranno essere effettuate con i cancelli cimiteriali chiusi dando priorità a quelle che richiedano la presenza di minor personale e operatori e limitando il numero dei familiari e del personale delle agenzie funebri.

Sarà sospesa ogni attività connessa ai servizi cimiteriali di iniziativa privata nei cimiteri, come manutenzione, ristrutturazione di tombe, lapidi, costruzioni ex novo di tombe. Restano consentiti i lavori necessari alla sepoltura dei defunti da parte dei gestori cimiteriali e quelli di realizzazione di ristrutturazione o costruzione, ex novo, di sepolture di emergenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*