Giornata mondiale dell’acqua, le iniziative previste nel territorio montano  

Giornata mondiale dell’acqua, le iniziative previste nel territorio montano  

 

Giornata mondiale dell’acqua, le iniziative previste nel territorio montano

Coinvolgere e sensibilizzare giovani e adulti sui temi ambientali, con particolare attenzione all’acqua, l’elemento naturale che caratterizza la montagna. In quest’ottica le associazioni e le comunità del territorio montano di Foligno dal 19 al 22 marzo (data quest’ultima in cui si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 per promuovere azioni a tutela delel risorse idriche) hanno promosso un programma di eventi, tra attività escursionistiche, incontri didattici e approfondimenti di tipo culturale e scientifico. Quest’anno il tema è “l’acqua sotterranea: rende visibile l’invisibile”: si tratta di un invito all’impegno e alla collaborazione per salvaguardare.


Agenzia di stampa del Comune di Foligno


l’acqua che l’inquinamento e i cambiamenti climatici stanno seriamente mettendo a rischio. Promotori del progetto sono l’Associazione Capodacqua, l’Associazione Rasiglia e le sue Sorgenti, l’Associazione Valle del Menotre, la Proloco di Pale, l’ASBUC di Capodacqua, la Comunanza Agraria di Afrile, la Comunanza Agraria di Pale e la Comunanza Agraria di Scopoli. Sono state coinvolte anche le autorità e gli enti competenti nel settore idrico ed ambientale (AURI, Valle Umbra Servizi SPA, Consorzio di Bonificazione Umbra, ARPA), le associazioni per la promozione del territorio e alla salvaguardia dell’ambiente, le associazioni di trekking maggiormente attive, nonché associazioni culturali ed artistiche. A nome delle associazioni, Alessandro Alessandri, ha sottolineato l’importante iniziativa di sensibilizzazione ricordando che l’Italia è tra gli ultimi Paesi europei ad investire risorse nel settore idrico. L’assessore Michela Giuliani ha messo in evidenza che “questa iniziativa, che coinvolge tanti luoghi del territorio non è stato solo patrocinata dal Comune. L’Ente ha messo a disposizione navette, anche per le scuole, per raggiungere i luoghi dove si svolgeranno i vari eventi”. L’assessore Decio Barili ha rilevato che “in un particolare momento storico, si ribadisce l’importanza e il ruolo che ognuno di noi può avere se svolge al meglio il proprio compito con attenzione”. All’incontro è intervenuta, tra gli altri, anche Giovanna Carnevali della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*